Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campionato europeo croupier, lo svizzero Boo trionfa a Monte-Carlo

  • Scritto da Amr

Il più bravo croupier d'Europa è svizzero e si chiama Chistoph Boo: l'incoronazione al Casinò di Monte-Carlo.

Il vincitore dell'European Dealer Championship 2022, organizzato dall'European Casino Association e ospitato al Casinò di Monte-Carlo, è Christoph Boo. Il croupier svizzero lavora al Casinò di Zurigo ed è stato incoronato nella notte.

In questa edizione 2022, tornata dopo due anni di assenza causa pandemia, i croupier si sono sfidati ai tavoli di roulette e di blackjack, sia in termini di capacità professionali che relazionali. 

All'edizione 2022 hanno partecipato 40 croupier provenienti da 23 diversi paesi europei.
Boo ha superato Daniel Rhodes, dell'Hippodrome London,  e Zoltan Horvath, del Casino Györ (Ungheria), rispettivamente secondo e terzo.

Soddisfatto, ovviamente, il vincitore del torneo: "Questo è fantastico. Non mi sarei mai aspettato di vincere quando sono arrivato in questo posto fantastico e con tutti questi fantastici dealer. Sono così orgoglioso di aver vinto questo concorrenza e di essere incoronato campione 2022".

Oltre al premio principale, ci sono state delle competizioni collaterali ed ecco i vincitori: best card handler: Christopher Conceicao, Casino de Monte-Carlo; best cutting chips: Noemie Serra, Casino de Monte-Carlo; best pushing stacks: Paul Gaitan, Casino Cosmopol; best mathematician: Marzen Zdanowske, Casinos Poland; best chipper: Paul Gaitan, Casino Cosmopol.

Pascal Camia, vicepresidente esecutivo delle attività di gioco della Monte-Carlo Société des Bains de Mer, afferma: “È stato un grande piacere ospitare una tale elite di dealer da tanti casinò terrestri europei qui a Monaco. La competizione è stata intensa, emozionante e, soprattutto, divertente. È stato un grande risultato per Casino de Monte-Carlo avere due finalisti nel concorso di quest'anno, Noemie Serra e Cristoforo Conceicao. Tutti i partecipanti hanno creato un'atmosfera competitiva, condividendo abilità e know-how con i loro colleghi in un finale favoloso che ha trovato un degno campione in Christoph Boo".

“Giudicare la concorrenza è stato estremamente difficile, visto che lo standard del talento di quest'anno era di prim'ordine. È stato un piacere assistere alla bravura e alla determinazione di tutti i dealer che partecipano quest'anno a Monaco. I partecipanti si sono comportati con la stessa grande compostezza e professionalità che mostrano ogni giorno nei casinò del loro paese d'origine", osserva Jaana Ruokamo, direttrice del torneo Edc 2022 e del retail di Veikkaus Oy.

"Siamo un'industria costruita sul talento dei nostri dealer, che sono il primo punto di contatto con i nostri clienti. I nostri dealer sono l'ingrediente essenziale nei nostri ambienti di gioco dal vivo. L'Edc mette in mostra il incredibile diversità di talenti alimentati dall'industria dei giochi terrestri, che impiega oltre 50.000 persone in Europa. Congratulazioni a Christoph Boo per la sua ascesa al vertice di un eccezionale campo di concorrenti", conclude da parte sua il presidente Eca, Per Jaldung.

 

Share