Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Ipo Sanremo, incassi record per il Casinò

  • Scritto da Redazione

Anche il Casinò matuziano festeggia l'Ipo Sanremo, che ha trainato gli incassi dei primi dieci giorni di maggio.

Se il toscano Carlo Andreini ha portato a casa la prima moneta da 320mila euro, anche il Casinò matuziano, che ha ospitato l'Ipo Sanremo 2022, ha di che festeggiare. Assieme all'intero territorio.

L’invasione pacifica dei pokeristi, provenienti da Austria, Belgio, Germania, Svizzera ma soprattutto dalla vicina Francia e dall’Italia ha determinato riscontri più che positivi anche nelle strutture ricettive e commerciali cittadine e del comprensorio. La macchina organizzativa della Casa da gioco, ancora una volta, ha evidenziato la grande professionalità nell’assicurare un ambiente unico per eleganza, sicurezza e metodologie di gioco. Il flusso di visitatori ha raggiunto tutta l’offerta di intrattenimento. Nei primi dieci giorni di maggio il Casinò di Sanremo ha incassato più di  milioni di euro, risultato superiore ad ogni aspettativa, che ha superato quello dell’ultimo Ipo Sanremo 2019 e addirittura quello del periodo festivaliero.

Del resto, i numeri dell'evento sono stati altissimi: complessivamente le iscrizioni hanno toccato quota 6.502, mentre 4.584 pokeristi hanno gremito le sale della Casa da gioco.
Sono stati 3.767 gli iscritti al Main Event dell’Italian Poker Open Sanremo 2022, un esercito di players che ha fatto lievitare il montepremi a oltre 2 milioni di euro, superando di lunghezza quello garantito di un milione di euro e le più rosee previsioni di partecipazione. L’Ipo Sanremo 2022, scrive il Casinò in una nota, ha segnato il ritorno del grande poker europeo nella poker room matuziana, che ha registrando il tutto esaurito per una dieci giorni entusiasmante, dove players provenienti da tutta Europa si sono sfidati e divertiti non solo nei tornei ma anche nel cash game e in tutte le sale della Casa da gioco.

 

Share