Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rivisitazione Ccal Casinò Venezia, Ooss presentano proposte

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Al via la trattativa per la rivisitazione del vigente contratto di lavoro dei dipendenti del Casinò di Venezia.

Si avvia l'iter per rivedere, dopo i primi tre anni e senza darne disdetta, il vigente contratto collettivo aziendale di lavoro per i dipendenti del Casinò di Venezia.

"Nel corso dell'incontro di oggi 17 maggio - spiega l'assessore al Bilancio e Partecipate del Comune, Michele Zuin - le organizzazioni sindacali ci hanno presentato le loro richieste monetarie" e che spaziano dai buoni pasti alla rivisitazione dei minimi tabellari.

"Valuteremo quanto incidono sul bilancio, tenendo presente che nel 2020 il Casinò ha chiuso il suo bilancio in pareggio ma grazie a un aiuto del Comune quantificato in 6,2 milioni di euro. Lo stesso vale per il bilancio 2021, che si chiude con 200mila euro di utile grazie al fatto che il Comune ha rinunciato a 2,8 milioni di euro, altrimenti sarebbe stato in perdita".

In ogni modo, "i sindacati hanno presentato le loro giuste rivendicazioni e questo primo incontro si è svolto in un buon clima", conclude Zuin.

Nella giornata di oggi era previsto anche l'incontro con i sindacati che rappresentano i lavoratori del settore ristorazione, ma esso è stato rinviato a lunedì della prossima settimana, a causa di sopraggiunti impegni istituzionali dell'assessore.

 

Share