Logo

Casinò Venezia, al via iter per rivisitare contratto di lavoro

Al Casinò di Venezia si riavvia la trattativa per rivisitare alcuni istituti del vigente contratto di lavoro.

Riprendono le trattative volte "alla possibile rivisitazione di alcuni istituti del contratto di lavoro 10 dicembre 2019", in essere al Casinò di Venezia. Le organizzazioni sindacali (Fisascat Cisl, Slc Cgil, Snalc Cisal, Rlc Venezia, Ulas e Uilcom Uil, più per conoscenza Sgb Flaica Uniti Cub) sono state infatti convocate dal direttore generale della Casinò di Venezia Gioco Spa, Alessandro Cattarossi, per il prossimo 17 maggio 2022 alle ore 13,30.
Ovviamente, come si intuisce anche dal luogo dell'incontro, la sede del Comune di Venezia, allo stesso prenderà parte pure la proprietà.

Come si ricorderà, il contratto di lavoro era stato siglato dopo una lunga trattativa e aveva preso il posto del regolamento unilateriale che era entrato in vigore (provvisoriamente) dopo la disdetta da parte di azienda e proprietà del vecchio contratto.
Ora resta da capire quali saranno i punti su cui verterà la trattativa. La piattaforma rivendicativa è in fase di discussione tra le organizzazioni sindacali proprio in questi giorni e verrà presentata ai lavoratori con un'assemblea.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati