Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Guanziroli: 'Campione, risanare società per soddisfare creditori'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il sindacalista Matteo Guanziroli sottolinea come nell'incontro tra Comune, azienda e Ooss si sia evidenziato come il risanamento dell'attuale società del Casinò è l'unica via per soddisfare i creditori.

"Come organizzazione sindacale abbiamo ribadito la necessità di calendarizzare sin da ora una scaletta di incontri, per vagliare al meglio i vari aspetti del piano di risanamento, già all’indomani della decisione del tribunale, che auspichiamo possa concedere un barlume di speranza a decine di lavoratori con le loro famiglie e a tutta la comunità campionese".

Matteo Guanziroli Lombardo, segretario organizzativo Uilcom del Lario, sintetizza così la posizione espressa dal sindacato di categoria nella riunione nella quale l'amministrazione comunale di Campione d'Italia e l'amministratore unico del Casinò Marco Ambrosini, assistiti dai rispettivi legali, "hanno avuto modo di rappresentare alle Ooss l’attuale situazione in vista dell’udienza del prossimo 1º febbraio. È stato spiegato come fondamentale sarà ottenere dal tribunale termini più ampi (la cui richiesta è già stata presentata) per redigere un piano serio e credibile che tenga conto delle numerose varianti intervenute in questi due anni e mezzo.  Sono stati esplicitati i motivi a fondamento della richiesta.

È stato sottolineato il fatto che il risanamento della società è l’unica via per il soddisfacimento delle pretese creditorie, a cominciare da quelle dei lavoratori. È stata poi ribadita la volontà di condividere il percorso con le parti sociali, anche per il fatto che i creditori privilegiati sono di fatto quasi interamente costituiti dagli ex dipendenti".

 

Share