Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò Sanremo, ecco la modalità di accesso a Fis

  • Scritto da Amr

Al Casinò di Sanremo azienda e sindacati siglano un verbale in merito alle modalità di accesso al Fis.

La richiesta di accesso al fondo di integrazione salariale al Casinò di Sanremo è stata oggetto di un esame congiunto tra azienda e organizzazioni sindacali.

Come si legge nel verbale redatto, a causa della sospensione dell'attività restano in funzione solo "roulette live e gioco a distanza", quindi occorre "collocare in Fis tramite assegno ordinario 37 operai e 180 impiegati, per un totale di 217 dipendenti, adottanto per la parte di attività dove è possibile un meccanismo di rotazione al fine di compensare il disagio fra le maestranze poste in sospensione con assegno di integrazione salariale in conformità alle rotazioni dei turni già previsti per il personale".

L'azienda, si legge ancora, "farà ricorso al Fis (...) per un massimo di 174 lavoratori su 216 in forza all'unità produttiva, che verranno sospesi dal lavoro a zero ore nel periodo massimo determinato dal combinato disposto dei decreti legge (...) a decorrere dal 26 ottobre, con richiesta di erogazione dell'assegno ordinario. Nel periodo dal 26 ottobre 2020 al 31 dicembre 2020, durante il quale l'attività è sospesa, i lavoratori saranno collocati in ferie oppure in recupero se detti istituti risultano maturati e fruibili".

A ogni modo "il ricorso al Fis, e pertanto all'assegno ordinario di integrazione salariale con causale Covid-19, sarà comunque subordinato all'esaurimento di tutte le giornate di ferie e i giorni di recupero maturati e maturandi sino al 31 dicembre 2020".

Il verbale non è stato firmato dall'Ugl Terziario, ma si riferisce a una informativa aziendale e non a un accordo. Vale a dire che il Casinò poteva, e così ha fatto, chiedere comunque l'accesso al Fis anche senza accordo con i sindacati.

Share