Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Snalc: 'Casinò Sanremo non versi aliquota da convenzione al Comune'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Lo Snalc Cisal chiede che il Comune azzeri l'aliquota che da convenzione il Casinò di Sanremo deve all'ente.

Il consiglio di amministrazione del Casinò di Sanremo promuova "immediatamente un incontro con la proprietò, nella persona del sindaco Alberto Biancheri, con la finalità di ottenere l'azzeramento dell'aliquota prevista in convenzione per tutto l'esercizio 2020, con validità retroattiva al primo gennaio 2020, al fine di mantenere risorse economiche essenziali a garantire continuità aziendale e a maggiore tutela della Casinò Spa e di tutti i lavoratori".

La richiesta è del sindacato Snalc Cisal "alla luce di quanto sta avvenendo, in riferimento alle misure sanitarie adottate e alla conseguente chiusura del Casinò". Il sindacato, per voce del segretario Dario Del Tufo, si dice preoccupato "per il perdurare della situazione e il silenzio assoluto dei vertici" e ritiene che l'azzeramento dell'aliquota sia una "operazione imprescindibile e da effettuare con tempestività".

 

Share