Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pianta organica Campione, udienza di merito anticipata all'8 ottobre

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Anticipata all'8 ottobre l'udienza di merito al Tar del Lazio sulla nuova pianta organica del Comune di Campione, il commento di Falanga.

In attesa dell'ordinanza con cui, presumibilmente, sarà rigettata la richiesta di sospensiva presentata dai dipendenti del Comune di Campione d'Italia, è stata anticipata all'8 ottobre, rispetto all'originario 19 novembre, l'udienza pubblica in cui verrà discusso nel merito il ricorso contro la nuova pianta organica dell'ente, che prevede 15 impiegati e la messa in disponibilità di tutti i restanti.

IL COMMENTO DI FALANGA - Intanto, prime reazioni preoccupate alla possibilità, più che realistica, che i giudici amministrativi, dopo l'udienza in camera di consiglio di oggi 9 settembre, decidano di non concedere la sospensiva dell'efficacia degli atti del commissario prefettizio Giorgio Zanzi, contro i quali era stato presentato un ricorso per motivi aggiuntivi: "Un eventuale rigetto della sospensiva, con contestuale anticipo del merito, è comunque un danno per i lavoratori e per tutta la vicenda vertenziale in atto", afferma il sindacalista della Uil Fpl Vincenzo Falanga. "L'anticipo del merito, se non viene garantita la sospensiva, produce degli effetti, ovvero che il commissario potrà andare avanti con l'ambito procedimentale al quale eravamo rimasti a inizio agosto. Perciò, da questo punto di vista auspicherei o che la politica faccia un intervento forte, affinchè il commissario attenda lo svolgimento dei procedimenti fino alla pronuncia di merito, o che comunque lo stesso Zanzi faccia una valutazione attenta perché, qualora il merito desse ragione ai lavoratori, ci troveremmo nelle condizioni in cui essi sono già in una situazione di messa in disponibilità. Se tutto ciò verrà confermato, senza un intervento politico sarà un danno per Campione e per i suoi servizi".

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.