Logo

Comune Campione, la Rsu diffida il commissario Zanzi

La Rappresentanza sindacale unitaria diffida il commissario prefettizio del Comune di Campione d'Italia, Giorgio Zanzi.

La Rsu del Comune di Campione d'Italia "considerata la propria nota dell'8 febbraio e, data la gravità della situazione, la mancata risposta in tempi rapidi corredata dalle opportune valutazioni tecnico giuridiche", diffida il commissario straordinario del Comune di Campione d'Italia, Giorgio Zanzi, "dall'effettuare qualsivoglia mandato di pagamento a soggetti in subordine rispetto a quanto previste da norme e regolamenti". Lo scrive il coordinatore della Rsu del Comune, Marco Boffa, segnalando che, "per quanto attiene alla propria facoltà", la rappresentanza sindacale unitaria "procederà alla segnalazione presso le sedi competenti".

La diffida arriva a pochi giorni dall'assemblea del personale del Comune, convocata per la giornata di venerdì 15 febbraio, “nella quale – anticipa il sindacalista di Uil Fpl Vincenzo Falanga – si prenderanno decisioni sulle ulteriori azioni da porre in essere rispetto allo stato attuale: quindi le mancate risposte sull'emergenza e sul pagamento degli stipendi, in attesa della decisione del Tar del Lazio, attesa per il 26 febbraio, in merito al ricorso contro la delibera sul taglio della pianta organica del Comune. A oggi la sensazione è che la politica stia aspettando che siano gli organi giudiziari a prendere decisioni al suo posto”.

Quanto alla diffida, spiega ancora Falanga, si riferisce alla gestione delle risorse oggetto del contributo statale: “La visione della Rsu è che, nelle more dell'approvazione del bilancio 2018 e in un contesto di gestione commissariale, non si può tenere conto dei quanto prevede il Testo unico sul pubblico impiego in riferimenton alle proprietà con cui si deve dare corso ai pagamenti. Il commissario non può evitare di pagare gli stipendi ai lavoratori, il contributo non può essere assorbito dall'istituto di credito”.

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.