Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò Campione: Rsa, Ugl, Cisl e Snalc dichiarano stato di agitazione

  • Scritto da Anna Maria Rengo

La Rappresentanza sindacale aziendale, l'Ugl Terziario, la Fisascat Cisl e lo Snalc Cisal dichiarano lo stato di agitazione al Casinò Campione d'Italia.

Stato di agitazione dei lavoratori del Casinò Campione d'Italia. Lo proclamano, in una nota all'amministratore unico della Casa da gioco Marco Ambrosini (e per conoscenza al prefetto di Como Bruno Corda e al sindaco Roberto Salmoiraghi), la Rappresentanza sindacale aziendale e le segreterie di Fisascat Cisl, Ugl Terziario e Snalc Cisal, dopo "il fax ricevuto oggi - 13 febbraio Ndr - dalle Ooss" nel quale si comunica "l'apertura della procedura di licenziamento collettivo", disattendendo quanto concordato nella riunione di ieri, ossia "di attendere il confronto con la proprietà già calendarizzato in data odierna prima di aprire eventuali procedure di licenziamento".

La Rsa e le tre sigle evidenziano "il continuo disinteresse ai diversi solleciti di produzione, in tempi utili a una serena discussione, dei documenti necessari a poter trattare il rinnovo dell'accordo di riduzione" e "la mancanza di informazioni certe in merito al pagamento della restante parte di 13esima mensilità, ancora non versata ai lavoratori del Casinò", e fanno sapere che al pià presto convocheranno "un assemblea plenaria dei lavoratori, per discutere le ulteriori azioni da porre in essere".

Infine, la lettera preannuncia la mancata presenza all'incontro con il sindaco "previsto per oggi alle 18, in quanto lo stesso è frutto esclusivamente di un'artificiosa quanto inutile presa in giro dei lavoratori e delle Ooss che li rappresentano". Rsa e Ooss fanno infine sapere: "Attiveremo a tempo debito gli incontri previsti dalla procedura di licenziamento collettivo ai sensi della legge 223/91".
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.