Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Berstschy: 'A Casinò St. Vincent 1,5 mln per coprire i costi fissi'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

L'assessore Luigi Bertschy fa il punto sullo stato di attuazione della legge valdostana sul sostegno alle imprese di grandi dimensioni.

Quanto allo stato di attuazione dell'articolo 17 della legge regionale della Valle d'Aosta in materia di sostegno alle imprese di grandi dimensioni, "ha presentato domanda regolarmente entro i termini stabiliti (31 luglio 2021) ed è risultata ideonea e, quindi, avente diritto alla concessione e successiva erogazione del contributo, un'unica impresa di grandi dimensioni aventi sede legale o unità operativa sul territorio regionale, la Casino de la Vallèe Spa".

Con queste parole l'assessore Luigi Bertschy ha risposto in Consiglio Valle all'interrogazione presentata dai consiglieri della Lega Stefano Aggravi, Simone Perron, Dennis Brunod e Dino Planaz.

Come espressamente previsto dalla legge, ha proseguito Bertschy, "il contributo concesso ed erogato non poteva superare il limite di 1,5 milioni di euro per impresa, al lordo di oneri e imposte, per i complessivi due esercizi", e questo appunto è stato "l'importo concesso ed erogato" a Casino de la Vallèe Spa.

Il contributo, ha ulteriormente spiegato Bertschy, "è stato destinato a coprire i costi fissi sostenuti nel periodo dal 1° marzo 2020 al 31 dicembre 2021 in seguito alle chiusure o sospensioni delle attività derivanti dall'emergenza sanitaria" e non possono dunque essere ritenuti tali costi che "variano in funzione dei volumi di attività, quali ad esempio l'acquisto di materie prime o materiale di consumodestinato alla produzione", e neanche "i costi destinati a investimenti volti ad esempio all'acquisizione o alla sostituzione di beni strumentali".

 

Share