Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campione, consiglio comunale 'segreto' su nomine del Cda Casinò

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il consiglio comunale si riunisce in seduta segreta il 30 settembre sulle nomine del Cda del Casinò.

Un'adunanza del consiglio comunale in "seduta segreta", trattandosi di "esame di argomenti che comportano valutazioni su persone, ai sensi dell'articolo 32 del vigente regolamento per la disciplina".

A convocarlo, per il pomeriggio del 30 settembre, è il sindaco di Campione d'Italia Roberto Canesi. All'ordine del giorno del consiglio comunale convocato "in sessione straordinaria d'urgenza" (e del resto l'assemblea dei soci che effettuerà le nomine si terrà il 1° ottobre), ha infatti all'ordine del giorno l'"informativa sulla proposta sindacale di designazione dei membri del consiglio di amministrazione della società Casinò di Campione Spa - presa d'atto".

Se finora infatti, le nomine dei Cda del Casinò erano state fatte dai precedenti sindaci senza coinvolgere il consiglio comunale, il recente atto di indirizzo alla società di gestione approvato a dicembre 2020 dal consiglio comunale prevede infatti che "in caso la procedura di concordato/ristrutturazione del debito dovesse andato a buon fine", come è infatti avvenuto, "entro 30 giorni il sindaco, sentito il consiglio comunale, provvederà alla designazione di un consiglio di amminitrazione, quale organo collegiale più opportuno per la gestione della Casa da gioco di Campione d'Italia".

Questa formulazione è il frutto di un emendamento del consigliere di minoranza Christian Toini all'atto originario presentato dalla giunta in consiglio comunale e approvato.

Share