Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Rizzo Nervo: 'Green pass, obbligo di verifica a gestori'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Approda in Aula il disegno di conversione in legge del Dl sul green pass anche per i casinò.

Al via, alla Camera dei deputati, la discussione del disegno di conversione in legge del decreto che dispone che dal 6 agosto per accedere ai casinò è obbligatorio esibire il green pass.

A illustrare le disposizioni è il relatore, Luca Rizzo Nervo (Pd): "Il provvedimento, di cui l'Assemblea avvia l'esame nella seduta odierna, è il disegno di legge di conversione del decreto-legge n. 105 del 23 luglio 2021, con il quale sono state introdotte misure volte a fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19 e a consentire l'esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche".

Il provvedimento si compone di 17 articoli e "norma centrale del decreto in esame è l'articolo 3 che, introducendo l'articolo 9-bis nel decreto-legge n. 52 del 2021, opera, con efficacia dal 6 agosto 2021, una revisione degli ambiti per i quali è richiesta la certificazione verde Covid-19. Viene quindi subordinato al possesso di una certificazione verde Covid-19 in corso di validità" l'accesso a numerosi servizi e ambiti, tra i quali, elenca il relatore, "attività di sale gioco e sale scommesse, sale Bingo e casinò".

Rizzo Nervo spiega, ancora: "È demandata a un decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri l'individuazione delle specifiche tecniche per la gestione in modalità digitale delle certificazioni verdi rilasciate ai soggetti esenti, i quali, nelle more dell'emanazione di tale decreto possono utilizzare le certificazioni in formato cartaceo. È posto a carico dei titolari e dei gestori dei suddetti servizi e attività l'obbligo di verificare che l'accesso ai medesimi servizi e attività avvenga nel rispetto delle nuove disposizioni. La verifica delle certificazioni verdi Covid-19 deve essere effettuata secondo le modalità stabilite dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri adottato il 17 giugno 2021".

 

Share