Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Campione, questione Casinò in mano a sottosegretario Baretta

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Incontro a Milano tra i rappresentanti del Governo e le associazioni su Campione: questione Casinò in mano al sottosegretario Baretta.

La questione della riapertura del Casinò di Campione d'Italia è nelle mani del sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta, che la sta gestendo di concerto con il vice ministro al Mef Antonio Misiani e con quello all'Interno Matteo Mauri. Certamente ci sono delle criticità da superare, ma la professionalità e la profonda conoscenza della materia da parte del sottosegretario stanno consentendo di studiarle e affrontarle.

È quanto emerso nel corso dell'incontro che si è svolto oggi, 31 gennaio, a Milano, tra i rappresentanti del Governo Misiani e Mauri, il senatore del Pd Alessandro Alfieri, il consigliere regionale lombardo del Pd Angelo Orsenigo e i rappresentanti delle associazioni campionesi.

La riunione non era principalmente focalizzata sul Casinò (sul quale i sindacati hanno chiesto un incontro apposito) ma naturalmente se ne è fatto cenno nei termini citati. Soprattutto, sono state affrontate le altre tematiche che più stanno a cuore ai campionesi e ai loro rappresentanti associativi: l'ingresso nel territorio doganale dell'Unione europea, i rifiuti speciali, l'ufficio postale, le targhe automobilistiche, le assicurazioni. Anche se non sono state date risposte conclusive è emerso come il Governo nazionale e la Regione Lombardia (per le parti di sua competenza, come i rifiuti) sia al lavoro e dunque come tutto sia in corso d'opera e non fermo. Da parte delle associazioni, è stata sollevata la necessità di un provvedimento che riconosca le peculiarità di Campione e che le tratti complessivamente.

IL COMMENTI DI D'AMICO – Soddisfatto il presidente dell'Associazione operatori economici di Campione d'Italia, Massimo D'Amico: “Sono molto soddisfatto dell'incontro e delle prospettive che sono state indicate dai vice ministri e dal senatore Alfieri. Sono certo che lavorando tutti insieme per un comune obiettivo i problemi saranno risolti, Campione rilanciata e il Casinò riaperto”.

 

 

Share