Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Commissario straordinario per il Casinò Campione, ancora attesa

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il premier Conte non ha proceduto alla nomina del commissario straordinario per il Casinò Campione d'Italia.

 Il commissario straordinario che dovrà occuparsi di studiare le soluzioni per riaprire il Casinò Campione d'Italia, chiuso dal 27 luglio scorso, ossia da quando il tribunale di Como ha sentenziato il fallimento per insolvenza della sua società di gestione, non è stato nominato dal consiglio dei ministri del 7 febbraio.

La nomina, prevista dal decreto Fiscale convertito in una legge entrata definitivamente in vigore il 19 dicembre, deve essere effettuata da parte del premier Giuseppe Conte, su proposta del ministro Matteo Salvini, d'intesa con Mef, Mise e ministero del Lavoro.

Il commissario entro 45 giorni dovrà formulare delle proposte per la riapertura della Casa da gioco. In base a quanto previsto dalla legge di Stabilità per il 2019, tra esse potrà figurare anche un programma di risanamento dell'attuale gestore.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.