Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Manovra 2019 e Casinò Campione, il giorno del sì finale

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il 29 dicembre la Camera vota la fiducia al governo sul disegno di legge di bilancio 2019: confermate le norme su Campione.

Lunga e animata discussione, come del resto era successo anche in Senato, da parte dell'Aula della Camera, convocata per il 28 dicembre per esaminare il disegno di legge di bilancio per il prossimo anno. Come previsto, al termine della stessa, il Ministro per i Rapporti con il Parlamento e la democrazia diretta, Riccardo Fraccaro, ha posto, a nome del Governo, la questione di fiducia sull'approvazione, senza emendamenti ed articoli aggiuntivi, dell'articolo 1 del disegno di legge di bilancio, nel testo della Commissione, identico a quello approvato dal Senato.
La questione di fiducia sarà votata per appello nominale nella seduta di sabato 29 dicembre a partire dalle ore 18.30, previe dichiarazioni di voto che inizieranno alle ore 17.

IL TESTO - Il testo, ormai destinato a diventare legge, contiene misure anche sul Casinò Campione d'Italia, in maniera da integrare quelle già previste nel decreto fiscale, su tutte la nomina di un commissario straordinario ad hoc, che dovrà studiare le soluzioni idonee per consentire la sua riapertura.

570. All’articolo 25-octies del decreto legge 23 ottobre 2018, n. 119, convertito, con modificazioni, dalla legge 17 dicembre 2018, n. 136, sono apportate le seguenti modificazioni:
a) al comma 1, dopo le parole: « incaricato di » sono inserite le seguenti: « elaborare un programma di risanamento del gestore ovvero di » e dopo le parole: « d’Italia » sono aggiunte le seguenti: « , in
particolare anche attraverso la proposta di costituire, in deroga all’articolo 4, commi 1 e 2, nonché all’articolo 14, comma 6, del testo unico di cui al decreto legislativo 19 agosto 2016, n. 175, una nuova società interamente partecipata con capitale pubblico »;

b) al comma 2 sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: « , soggetto all’approvazione del Ministero dell’interno ai sensi del regio decreto-legge 2 marzo 1933, n. 201 ».

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.