Logo

De Petris: 'Rilancio Campione non c'entra niente col decreto fiscale'

La senatrice di Leu Loredana De Petris critica l'inserimento delle disposizioni su Campione d'Italia nel decreto fiscale.

Al via l'esame da parte dell'Aula del Senato, del decreto fiscale. E prime osservazioni critiche, da parte della minoranza, sui suoi contenuti. La senatrice Loredana De Petris (Misto-Leu) evidenzia come il gruppo abbia "scelto di presentare la questione pregiudiziale di costituzionalità perché non possiamo rassegnarci al fatto che ormai sia prassi assolutamente consolidata il ricorso allo strumento del decreto-legge anche quando non ricorrono gli estremi ai sensi dell'articolo 77 della Costituzione; ciò è palese nel provvedimento al nostro esame. Sono però state inserite norme che non hanno nulla a che fare con il decreto stesso come quelle sulle calamità naturali, sul rilancio di Campione d'Italia con il casinò, sulla questione della banda larga, una proroga di adempimenti in materia di opere pubbliche e potrei continuare esaurendo tutto il tempo a mia disposizione".

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.