Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Baretta: 'Importante la riforma dei casinò'

  • Scritto da Sm

Il sottosegretario all'Economia Pier Paolo Baretta sottolinea l'importanza della riforma dei casinò.

Roma - Si parla anche di casinò, nel corso della presentazione del libro di Riccardo Zerbetto “Il senso del gioco”, edito da Gn Media.

Intervenuto all'evento ospitato dalla Sala degli atti parlamentari della Biblioteca del Senato, a Roma, il sottosegretario all'Economia con delega al gioco, Pier Paolo Baretta, sottolinea come sul territorio ci siano state "una serie di normative di protezionismo sociale che hanno fatto prevalere una linea che è diventata di dominio pubblico: quella delle distanze. Questo è solo uno spostamento del gioco dal centro alle periferie delle città e non risolve il problema della dipendenza. Una cosa è dire 'costruiamo i casinò' e un'altra è dire 'creiamo delle zone periferiche del gioco'".

Scendendo più nel dettaglio, aggiunge: "La riforma dei casinò è importante, perché sono un presidio importante. Pensiamo a quello che sta accadendo a Campione. Lo Stato potrebbe aprire una sinergia con i privati? È qualcosa di non immediato ma che va affrontato", conclude.

 

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.