Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò online, il tempo delle sfide

  • Scritto da Redazione

Con la riapertura dei casinò terrestri, quelli online saranno chiamati a mantenere l'appeal e la sicurezza della loro offerta.

Finalmente si torna alla normalità. O più prudentemente: si spera che si sia imboccata la strada senza ritorno del riprendere, tutti, la propria vita e la propria attività, anche se probabilmente la pandemia ha cambiato strutturalmente alcuni modi di essere e di fare.

Comunque sia, in queste settimane di giugno l'Italia, anche grazie alla campagna vaccinale ormai saldamente in atto, sta cambiando i suoi colori. Niente più rosso, e neppure arancione. Ancora tante macchie, pardon, regioni, gialle, ma il colore che a breve sarà predominante ed entro giugno si conta sarà unico sarà il bianco. Il che consentirà alle location di gioco “fisico”, casinò compresi, di riaprire, senza necessità di attendere il primo luglio, data fissata dal decreto Riaperture per il riavvio delle attività di gioco in zona gialla.

In questo contesto di generale sollievo, che coincide con l'arrivo dell'estate, una tra le domande che ci si pone è relativa al futuro dei casinò online, che in questi lunghi mesi di lockdown hanno continuato ad accogliere la loro “consueta” clientela, ma hanno aperto le loro porte virtuali anche a una fetta di giocatori “fisici”, orfani delle loro location preferite.
 
A tale proposito, sono molte le considerazioni che possono essere fatte, tutte tese a far scemare eventuali preoccupazioni degli operatori. Innanzitutto, molti di essi sono multi-channel, dunque operano sia nel segmento terrestre che in quello online, quindi un'eventuale oscillazione della clientela potrebbe essere a saldo zero per loro. Ma soprattutto, è probabile che le abitudini di consumo “casalingo”, da Pc o da mobile, del gioco online, siano ormai consolidate e che dunque i casinò online, ovviamente legali e casino con bonus benvenuto senza deposito si siano fatti ormai conoscere, anche ai nuovi ospiti, nella loro potenzialità di giochi sicuri, divertenti, in grado dunque di garantire qualche momento di svago senza necessità di affrontare lunghi e impegnativi viaggi.
Del resto, soprattutto in questi mesi, gli operatori online legali hanno messo in campo investimenti per ricreare con la massima veridicità possibile e con tutta la tecnologia disponibile, dei casinò virtuali sempre più simili a quelli “veri”, magari ricorrendo anche a dei croupier reali, collegati in streaming ai giocatori. Ciò ha consentito di far conoscere il proprio marchio, di fidelizzare i giocatori, ma anche di promuovere il gioco sicuro, come possono assicurare, non ci stancheremo di ripeterlo, solo coloro che detengono una concessione rilasciata dall'Agenzia delle dogane e dei monopoli.
 
Tuttavia, nessuno può cullarsi sugli allori, soprattutto ora che l'offerta di gioco sta tornando a dispiegarsi nella sua completezza. L'innovazione e il rinnovamento del proprio “portafoglio” giochi sono dunque più che mai le parole d'ordine per un casinò online che voglia restare competitivo, non solo sotto il profilo del suo appeal nei confronti del giocatore, ma anche della sua protezione, una caratteristica che premia e che comunque contraddistingue i concessionari di Stato. Sicuramente, offrire giochi senza deposito è un asso nella manica che può rivelarsi vincente, e che si aggiunge alle strategie che si stanno studiando per affrontare al meglio la stagione estiva, comunque caratterizzata dalla propensione di tutti a svolgere attività all'aria aperta, rinviando quelle al chiuso, location di gioco o casa che sia, alle giornate di pioggia o meglio ancora a quelle autunnali e invernali.
 
Proprio in questi mesi estivi il mercato tricolore del gioco troverà nuovi equilibri, alla luce della naturale propensione delle persone a intrattenersi anche attraverso di esso, ma pure dei “segni”, anche economici, che la pandemia ha lasciato: minore capacità di spesa ma anche grande attenzione alla sicurezza, intesa nella sua accezione più ampia.
 
Share