Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

NetEnt, nella foresta incantata con le cacciatrici elfiche

  • Scritto da Redazione

La software house NetEnt lancia la sua nuova slot online ispirata al magico mondo degli elfi.

NetEnt porta i giocatori nel profondo di un bosco incantato intriso di magia elfica con la sua nuova slot online Wilderland. Ambientata in una foresta magica, la slot nasconde alcune caratteristiche mistiche. La famosa meccanica Walking Wilds di NetEnt è tornata ma ora in modalità Walking Scatters, che amplifica i moltiplicatori e gli stack. Tutto ciò di cui il giocatore ha bisogno è il Wilds per connettersi nella zona di attivazione per avviare la funzione.
La foresta ha delle regole per rivelare i suoi segreti. I simboli del camminare possono tornare sui rulli dopo essere usciti accompagnati da un'animazione di anticipazione che porta l'eccitazione alle cime degli alberi.
I giri gratuiti di Wilderland dipendono da quei simboli ambulanti. I giocatori continueranno a ricevere giri gratis fino a quando gli ultimi simboli di camminata non saranno spariti, mentre ogni giro può portare di più con una zona di attivazione a schermo intero per aumentare le possibilità di connessione dei simboli adiacenti.

IL COMMENTO DI UPTON - "Wilderland è la mia slot preferita. Walking Scatter Wilds è qualcosa di unico, potente e semplice che dà una sensazione di brivido e di costante eccitazione. Con i moltiplicatori, le pile in espansione e il ricco tema sarà un titolo molto forte per NetEnt quest'anno. Attendiamo con impazienza la risposta dei nostri giocatori a questo titolo", afferma Bryan Upton, direttore dei giochi di NetEnt.

All'inizio di questo mese NetEnt ha rilasciato la versione in Html5 del classico titolo Robin Hood: Shifting Riches e il 31 marzo verrà lanciato il gioco Long Pao in Asia.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.