Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casino games, frena la crescita sui siti 'dot it'

  • Scritto da Gt

La spesa sui siti di casino games 'dot it' continua a crescere anche a ottobre, ma in misura minore rispetto ai mesi precedenti.

Battuta d'arresto per i casino games "dot it", ossia in possesso di una regolare concessione in Italia. Secondo le elaborazioni di Gioconews.it su dati degli operatori, a ottobre la spesa, vale a dire le giocate (2.067.008.668,52 euro) meno le vincite (2.001.332.885,93 euro), ha sfiorato i 65,7  milioni di euro (65.675.782,59 euro per la precisione), il che rappresenta sì una crescita dell'1,2 percento circa rispetto allo stesso mese del 2018, ma certamente inferiore rispetto agli aumenti, spesso a doppia cifra, che si sono registrati sinora.

Ovviamente le spiegazioni sono molteplici: il mercato potrebbe avere raggiunto un suo sostanziale equilibrio, ma il calo (non in senso assoluto, ma relativo) potrebbe essere anche una prima conseguenza del divieto di pubblicità che impedisce agli operatori regolamente autorizzati di promuovere le proprie attività.

A ottobre le giocate complessive sono state 26.173.293.

LE QUOTE DI MERCATO - A trainare il mercato è Reel Italt Ltd con il 10,63 percento, mentre Sisal Entertainment Spa ne detiene l'8,94 percento e Snaitech Spa l'8,34 percento. Lottomatica Scommesse Srl è quarta con il 7,89 percento, e ha una seconda concessione che ha lo 0,29 percento.
Da segnalare l'andamento di Oia Services Limited con l'1,07 percento.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.