Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

NetEnt, nel 2018 incassi in crescita dell'8,9 percento

  • Scritto da Redazione

La software house NetEnt chiude il 2018 con incassi in crescita, focus sul nascente mercato Usa dei casinò games.

Nel 2018 la software house NetEnt, specializzata in casino games, ha registrato incassi in crescita dell'8,9 percento.

Bene anche l'andamento del quarto trimestre, come sintetizza il Ceo del gruppo, Therese Hillman: "Diversi dei nostri nuovi giochi lanciati hanno avuto dellebone performance e le entrate sono cresciute del 9,5 percento in corone svedesi (3,9 percento in euro).  Adeguandosi ai costi connessi alla ristrutturazione e alla svalutazione di un progetto Vr, il margine Ebit è migliorato al 37,3 (35,9 percento), sostenuto da volumi più elevati, dalla più debole corona svedese e da un miglior controllo dei costi. In un certo numero di nostri mercati, ci troviamo di fronte a aspettative più elevate che mai come fornitore; dobbiamo offrire più e più velocemente, mentre continuiamo a offrire prodotti innovativi ed esperienze di gioco a clienti e giocatori. Per soddisfare meglio tali aspettative e promuovere l'efficienza e l'attenzione commerciale, abbiamo continuato a fare cambiamenti in azienda. A dicembre abbiamo annunciato una riorganizzazione che porta a una struttura più decentralizzata con aree più chiare di priorità e responsabilità. Abbiamo rafforzato le posizioni chiave di gestione all'interno del gruppo e reclutato un nuovo responsabile del Live Casino, che continua ad essere un'area in cui investiamo. Abbiamo anche comunicato che stiamo aumentando il ritmo di sviluppo e puntiamo a rilasciare 30 - 35 nuovi giochi nel 2019, rispetto ai 21 giochi del 2018. Al fine di mantenere i costi sotto controllo e di consentire investimenti continui nell'aumento della produzione, abbiamo anche annunciato riduzioni di personale che hanno interessato 55 posizioni a tempo pieno, principalmente all'interno delle funzioni di supporto aziendale a Stoccolma".
 

I MERCATI REGOLAMENTATI - Il Ceo evidenzia come "i mercati regolati localmente hanno rappresentato il 37 (33) percento dei nostri ricavi nel quarto trimestre. Se includiamo la Svezia, più della metà delle nostre entrate proviene da mercati regolamentati localmente. Il nuovo regolamento svedese in vigore dal 1° gennaio indica nuove regole e requisiti per tutti i partecipanti al mercato, nonché nuove condizioni per il gioco responsabile e una concorrenza leale. Abbiamo lanciato i nostri giochi con la maggior parte dei nostri clienti esistenti in Svezia, così come i nuovi clienti Wla Atg e Svenska Spel. Finora quest'anno, il nostro gamewin totale in euro è inferiore di circa il 5 percento rispetto al corrispondente periodo del 2018, principalmente a causa dei minori volumi in Svezia. Mentre è ancora troppo presto per prevedere gli effetti a medio-lungo termine del regolamento svedese, ci aspettiamo che gli acquisti chiave dei clienti nel quarto trimestre 2018 e le nostre prossime versioni di giochi contribuiscano a nuove entrate nel 2019. Quando si tratta di crescita degli utili organic, abbiamo ambizioni chiaramente superiori rispetto al ritmo che abbiamo visto nel 2018".

IL MERCATO USA DEL GIOCO ONLINE - Negli Stati Uniti, "seguiamo da vicino gli sviluppi dopo che l'ufficio di consulenza legale del Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti ha emesso la sua opinione sul gioco d'azzardo online a gennaio. Ciò ha creato qualche incertezza, ma in questa fase non vediamo alcun motivo per riconsiderare i nostri piani di crescita negli Stati Uniti, che includono la crescita nei mercati regolamentati del New Jersey e della Pennsylvania. Per quanto riguarda i tempi, tuttavia, vediamo che il lancio in Pennsylvania sarà ritardato a causa di cambiamenti nei requisiti normativi".

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.