Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Bernstein: 'Incassi casinò di Macao in calo dell'80 sul 2019'

  • Scritto da Mc

La società di brokeraggio Bernstein ritiene che i casinò di Macao incasseranno a ottobre solo il 20 percento di quanto avevano ottenuto nel 2019.

È probabile che le entrate lorde di gioco dei casinò di Macao a ottobre saranno "in calo di quasi l'80 percento" rispetto allo stesso mese del 2019, ovvero prima della pandemia.

Questa la previsione della società di brokeraggio Sanford C. Bernstein Ltd, che aggiorna anche le sue previsioni sul Ggr complessivo per il 2021, alla luce dei recenti casi di Covid-19 a Macao, affermando che si aspetta che per i 12 mesi sarà del "69 percento inferiore al 2019", ma in aumento del 51 percento rispetto al 2020.

Per il Ggr di ottobre in particolare, il risultato "è probabile che sia anche peggiore" di una contrazione dell'80 percento rispetto al 2019, "se le misure di controllo delle frontiere con Zhuhai rimarranno più a lungo del previsto", aggiungono gli analisti Vitaly Umansky, Louis Li e Kelsey Zhu.

Le misure – inclusa la quarantena obbligatoria per i viaggi da Macao alla vicina Zhuhai nella provincia del Guangdong; e più recentemente la quarantena obbligatoria per i viaggi da Macao a Pechino - sono state identificate dagli analisti degli investimenti come i principali disincentivi per i turisti continentali a venire a Macao in primo luogo e grandi ostacoli per il recupero dell'industria dei casinò della città.

La Golden Week - un periodo di vacanza sulla terraferma che quest'anno andava dal 1 al 7 ottobre compreso, e che prima dei nuovi casi di Covid-19 a Macao aveva promesso di portare molti turisti in città - è stata "completamente rovinata" dall'inasprimento delle misure di viaggio, afferma Sanford Bernstein.

La media giornaliera dei visitatori a Macao durante la Golden Week di ottobre di quest'anno è diminuita del 93,7 percento rispetto alla media giornaliera anche del 2020, secondo i dati diffusi dalla polizia di pubblica sicurezza di Macao. Il calo ha coinciso con i nuovi casi di Covid-19 confermati a Macao poco prima delle vacanze, e anche durante le stesse.

Sanford Bernstein prevede "un miglioramento del Ggr a novembre/dicembre, ma non prevediamo l'apertura di Hong Kong o l'allentamento dei visti per la Cina fino alla prossima primavera ed estate".

Il riferimento a Hong Kong riguarda la possibilità di viaggiare senza quarantena in entrambe le direzioni tra Hong Kong e Macao. Prima della pandemia, un certo numero di analisti di investimenti stimava che i visitatori di Hong Kong avessero contribuito con una parte significativa al turismo a Macao e al Ggr annuale.

Share