Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Nuovo Dpcm, prorogata la chiusura dei casinò

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Nel nuovo Dpcm di Giuseppe Conte allungato il periodo di chiusura dei casinò: fino al 3 dicembre.

Un nuovo colpo, peraltro prevedibile, per i casinò tricolori. Nel nuovo Dpcm, firmato poco dopo la mezzanotte di oggi, 4 novembre, da Giuseppe Conte, e di imminente pubblicazione in Gazzetta ufficiale affinché entri in vigore da domani, si prorogano infatti, fino a 3 dicembre, le disposizioni che sarebbero dovute essere valide sull'intero territorio nazionale fino al 24 di questo mese. Dunque, "sono sospese le attività di sale giochi, sale scommesse, sale bingo e casinò", si legge nel nuovo decreto, che aggiunge, "anche se svolte all’interno di locali adibiti ad attività differente".

La chiusura dei casinò sta avendo effetti assai pesanti su aziende e lavoratori, ma anche sulle proprietà, i cui bilanci dipendono in larga misura dalla percentuale di incassi che le società di gestione versano loro.

Share