Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò Sanremo, a ottobre incassi in calo del 21,42 percento

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Anche il Casinò di Sanremo, chiuso dal 26 ottobre, chiude il mese con incassi in calo.

Inevitabile, viste le limitazioni sanitarie imposte e poi, dal 26 ottobre, la chiusura fino al 24 novembre, anche il Casinò di Sanremo conclude il mese con un segno negativo. La Casa da gioco matuziana ha incassato a ottobre 2.396.771 euro, vale a dire il 21,42 percento in meno rispetto al 2019. Brusco calo anche degli ingressi: se ne sono contati 7.843, il 40,62 percento in meno.

Analizzando in dettaglio i dati, quasi tutti preceduti dal segno meno, la roulette francese incassa 113.165 euro, il 46,93 percento in meno, la variante fair 30.537 euro (meno 65,78 percento). Calano anche il poker a tornei (22.875 euro, meno 5,56 percento), il punto banco (2.786 euro, meno 119.57 percento) e pure le regine del casinò, le slot (2.089.520 euro, meno 20,17 percento). Con il segno più, invece, il poker cash, che incassa 71.353 euro, in crescita del 25,55 percento, e anche il black jack: 66.534 euro, l'8,72 percento in più.

C'è da dire che, rispetto al Casinò di Saint Vincent, quello di Sanremo ha avuto diverse ore di operatività in più, in particolare serali-notturne, visto che la Casa da gioco valdostana si era adeguata al Dpcm che imponeva, dal 19 ottobre, la chiusura di sale gioco, bingo e scommesse alle ore 21.

 

Share