Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Melco: 'Non c'è rischio riciclaggio nei nostro casinò a Cipro'

  • Scritto da Redazione

L'operatore Melco Resorts & Entertainment respinge le osservazioni del Consiglio d'Europa sui possibili rischi di riciclaggio della sua struttura di Cipro.

L'operatore di Casino Melco Resorts & Entertainment (Mre) sugli scudi contro l'avvertimaneto di Moneyval, ente del Consiglio d'Europa che si occupa di riciclaggio di denaro, che la sua struttura di Cipro potrebbe diventare un centro per lo svolgimento dell'attivitè illegale.

All'inizio di questa settimana, l'organismo antiriciclaggio ha pubblicato un rapporto che conteneva un avvertimento riguardante il crescente business dei casinò a Cipro, gestito da Cyprus Casinos (C2), una sussidiaria della Melco quotata a Hong Kong.

C2 ha aperto il suo primo casinò a Limassol nel giugno 2018, una struttura 'temporanea' che è stata affiancata da un numero di casinò satellite più piccoli mentre C2 completa la costruzione del resort integrato City of Dreams Mediterranean, che dovrebbe aprire alla fine del 2021 .

Il rapporto di Moneyval rileva che una visita in loco al casinò di Limassol nel maggio 2019 ha suggerito che i suoi sistemi antiriciclaggio / finanziamento antiterrorismo "avevano punti deboli". Il team di valutazione di Moneyval ha dichiarato che i casinò "operano attualmente ai limiti del sistema di conformità e gestione dei rischi.

Mentre Moneyval ha affermato che lo staff di Limassol "sembra comprendere" i rischi associati ai servizi del casinò, "sembra che non apprezzino appieno l'entità quantitativa di tali rischi se collegati a operazioni delle dimensioni attuali del casinò - e tanto meno delle sue dimensioni future previste".
Moneyval ha osservato che C2 "stava pianificando un'espansione aggressiva", tra cui "l'attrazione di operatori stranieri di junket e l'attrazione di clienti Vip stranieri". Moneyval ha suggerito che fino a quando C2 non sarà in grado di "dimostrare un efficace programma antiriciclaggio al suo attuale livello di attività", la Commissione di gioco di Cipro "dovrebbe considerare di non permetterle di espandere tale attività".

Il giorno dopo, C2 ha rilasciato una dichiarazione affermando di aver accolto con favore "un quadro normativo solido e conforme". C2 ha affermato che "sta lavorando a stretto contatto" con i regolatori di Cipro "per attuare tutte le normative Aml" e che la società si sta impegnando nelle procedure relative.
I regolatori del gioco d'azzardo a Malta hanno recentemente imposto una sanzione di 2,34 milioni di euro a Blackrock Media Ltd per "aver gestito un servizio di gioco attraverso un'entità legale maltese senza essere in possesso della necessaria autorizzazione". Funzionari maltesi hanno dichiarato che l'ammenda era la prova che era stata impegnata ad attuare le raccomandazioni in un rapporto Moneyval del 2019 sui rischi.

 

Share