Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Governale (direttore Dia): “Prestatori di gioco, obbligo di inviare le Sos'

  • Scritto da Vg

Il direttore della Direzione investigativa antimafia, Giuseppe Governale, evidenzia l'obbligo di Sos da parte degli operatori di gioco.

L'importanza della cooperazione nazionale e internazionale, visto che le mafie sono sempre più attive oltre i confini nazionali, ma anche un passaggio sul gioco, da parte del direttore della Direzione investivativa antimafia Giuseppe Governale, audito oggi dalla commissione bicamerale Antimafia.
Governale ha ricordato che "In molti casi grazie all’analisi di flussi finanziari vengono rilevati alcuni comportamenti sintomatici di possibili infiltrazioni mafiose favorite dall’operato di professionisti, di intermediari bancari, di prestatori di gioco, più in generale dall’operato di quei soggetti che la legge definisce obbligati all’invio di segnalazioni di operazioni sospette". Nei loro confronti, "la Dia può esercitare poteri di accesso, di accertamento, di richieste dati, di informazioni, di ispezione per verificare eventuali tentativi di infiltrazione nell’economia da parte della delinquenza di tipo mafioso”.
Oggi l'azione della Dia è anche sulla "prevenzione dell'antiriciclaggio".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.