Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Manovra, nessun emendamento su Campione d'Italia

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Nessun emendamento tra quelli segnalati alla Manovra per il 2020 riguarda Campione d'Italia.

La "cattiva" notizia è che, nonostante si riferissero all'articolo 70, quello recante norme su Campione d'Italia, nessuno tra gli emendamenti segnalati da Forza Italia in commissione il Bilancio del Senato al disegno di legge di bilancio per il 2020-2022 riguarda in realtà l'enclave, il suo rilancio economico, l'imminente ingresso nel territorio doganale dell'Unione europea o la riapertura del suo Casinò. I tre emendamenti segnalati dai senatori azzurri chiedono infatti l'introduzione di articoli 70-bis che nulla hanno a che vedere con Campione.

Il primo, a firma Mallegni, detta norme sulle camere di commercio, il secondo, di Pichetto Fratin, Malan, Rizzotti, Perosino e Tiraboschi, sul supporto alla Regione Piemonte alle candidature alla XXXII Universiadi invernali del 2025 e ai Giochi Mondiali Invernali Special Olympics 2025, mentre il terzo, a firma di Pichetto Fratin, Malan, Rizzotti, riguarda invece il trasporto pubbblico locale della Regione Piemonte.

In mancanza di proposte emendative, parrebbe allo stato attuale probabile che l'articolo 70 resti nella sua versione originaria, per quanto riguarda specificamente Campione.
La "buona" notizia però c'è, anche se non ha ancora l'ufficialità di un atto parlamentare pubblicato. Il governo si appresterebbe infatti a presentare un emendamento al decreto fiscale, stavolta all'esame della sesta commissione Finanze della Camera, sui debiti del Comune di Campione d'Italia. E i tecnici del Mef, sempre secondo quanto apprende Gioconews.it, starebbero valutando modifiche proprio all'articolo 70 della Manovra oltre che, finalmente, la relazione del commissario straordinario Maurizio Bruschi sulle strade che possono essere percorse per riaprire il Casinò. Pare dunque probabile che i prossimi giorni o settimane potrebbero riservare delle novità, su una situazione ormai tragica, anche attraverso la presentazione di emendamenti a diversi provvedimenti all'esame del Parlamento.

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.