Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Lettonia, stangata per i casinò

  • Scritto da Mc

Il Parlamento della Lettonia vara la legge che aumenta la tassazione sul gioco, effetto immediato dal 1° gennaio 2020.

Il Parlamento della Lettonia ha approvato un nuovo disegno di legge collegato al bilancio 2020 che aumenta le tasse su alcune operazioni di gioco terrestri. Secondo la nuova legge, le strutture che offrono slot machine, giochi di carte, dadi e roulette saranno immediatamente soggette alle nuove disposizioni. Le magguiriori entrate confluiranno nel bilancio dello Stato. Tuttavia, anche i comuni he ospitano questi stabilimenti di gioco riceveranno una quota delle entrate fiscali, ma in misura minore rispetto a quanto spettava loro prima dell'entrata in vigore di questa nuova legge.

LE NUOVE IMPOSTE - L'imposta annuale sui tavoli da gioco aumenterà a 28.080 euro rispetto ai 23.400 euro, ciascuno, precedenti. L'imposta sulle slot machine salirà a 5.172 euro da 4.164 euro.
Secondo il ministro delle finanze lettone, le nuove disposizioni intendono spostare l'onere fiscale dalla forza lavoro alle operazioni da casinò. Inoltre, dovrebbe aumentare notevolmente l'ammontare delle entrate fiscali che lo Stato sta ricevendo, forse fino al 75 percento. Secondo la nuova legislazione, il 90 percento delle entrate totali andrà al governo lettone mentre solo il 10 andrà agli enti locali.

LA LOTTA ALL'ILLEGALITA' - Questa non è l'unica notizia riguardante il gioco d'azzardo in Lettonia. L'autorità di regolamentazione del gioco ha infatti emesso un avviso per informare i cittadini sulla presenza di lotterie false e siti di gioco d'azzardo online illegali, invitandoli dunque a prestare attenzione così da non cadere vittime di truffe. L'autorità ha fornito una serie di indicatori a cui prestare attenzione, per esempio quando vengono informati di una vincita a una lotteria alla quale non hanno preso parte o vengono informati del fatto che sono tenuti a pagare le tasse in anticipo per ricevere il premio o ricono e-mail da un indirizzo che utilizza Gmail o Hotmail come fornitore di servizi.
In una dichiarazione, la Iaui ha spiegato: “In una lotteria controllata dallo stato, il vincitore non dovrà mai pagare le tasse sul premio o una commissione per il trasferimento di denaro prima di ricevere il premio stesso. Non si inviino dati personali, i dettagli del conto bancario e i soldi a persone sconosciute. A chiunque riceva un'email che ha vinto la lotteria è consigliato di contattare lo Iaui per verificarne l'autenticità".

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.