Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Eldorado, pressing per la licenza per il Tropicana Atlantic City

  • Scritto da Mc

La compagnia Eldorado Resorts preme per poter gestire un'attività di casinò all'interno del Tropicana Atlantic City.

Eldorado Resorts spera di poter ottenere una licenza permanente per operare The Tropicana Atlantic City nel New Jersey. Ha presentato una richiesta per la licenza, che dovrebbe essere esaminata dalla Commissione di controllo del casinò del New Jersey (Njccc) nell'ambito dell'ordine del giorno della commissione.

Eldorado ha acquistato Tropicana Entertainment circa otto mesi: insieme ad altri beni, ha ottenuto la sede di Atlantic City. Questa acquisizione è costata a Eldorado 1,85 miliardi di dollari, e ora sta cercando di ottenere la piena approvazione per gestire il resort. Finora ha operato attraverso una licenza provvisoria che è stata rilasciata lo scorso settembre dopo che l'acquisizione è stata finalizzata.

Tropicana esiste dal 1981 come parte del gruppo dei casinò di Atlantic City. È uno dei pochi che è sopravvissuto ai turbolenti periodi economici del New Jersey e che ha continuato ad essere un'attrazione costante, continuando a essere al secondo posto per incassi, dopo il Borgata. La struttura offre un casinò, un hotel con 2.400 camere, ristoranti e opzioni di vendita al dettaglio, un cinema Imax, un centro benessere e un complesso di intrattenimento.

LE SCOMMESSE SPORTIVE - Tropicana è anche sede di uno dei corner di scommesse del New Jersey. Ha lanciato le operazioni lo scorso ottobre, cinque mesi dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha deciso che i legislatori federali avevano torto quando firmato la Legge sulla protezione dello sport e professionisti del 1992 (Paspa) che vietava agli stati di offrire scommesse sportive. Il casinò ha introdotto un corner temporaneo attraverso una partnership con William Hill, che è stato convertito in un'operazione permanente lo scorso marzo.

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.