Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Federgioco, il 17 giugno la nomina del nuovo presidente

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Il 17 giugno assemblea e consiglio direttivo di Federgioco: all'ordine del giorno la nomina del nuovo presidente.

Cambio della guardia e passaggio di testimone tra Sanremo e Venezia, il prossimo 17 giugno. Per quella data sono infatti convocati a Venezia sia l'assemblea che il consiglio direttivo di Federgioco, la federazione aderente alla Fipe Confcommercio che rappresenta i casinò italiani e le loro proprietà.

Tra i punti all'ordine del giorno dell'assemblea c'è la sostituzione della rappresentanza del Casinò di Sanremo (Olmo Romeo, presidente uscente di Federgioco ed ex membro del consiglio di amministrazione della Casa da gioco matuziana; Giancarlo Prestinoni, fino al 30 aprile direttore generale della Casa da gioco) e la nomina del presidente e del vicepresidente dell'associazione. Come da Statuto, la presidenza spetta stavolta al Casinò di Venezia, quindi, con ogni probabilità, al presidente della CdV Gioco Spa Maurizio Salvalaio. La vicepresidenza sarebbe spettata a Campione d'Italia, ma le note e drammatiche vicende fanno sì che la carica ruoti e punti verso Saint Vincent. 

Il consiglio direttivo discuterà invece del programma associativo 2019/2020: un anno che sarà cruciale per il Casinò Campione, ancora in attesa di soluzioni possibili per la sua riapertura, ma anche per quello di Saint Vincent, alle prese con una procedura concordataria.

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.