Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Mandelli (Fi): 'Divieto pubblicità, casinò siano esentati'

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Emendamento di Forza Italia alla Manovra chiede che i casinò siano esentati dal divieto di pubblicità previsto dal decreto Dignità.

I casinò italiani siano esentati dal divieto assoluto di pubblicità del gioco previsto dal decreto Dignità. Lo prevede un emendamento al disegno di legge di bilancio per il prossimo anno, presentato in commissione Bilancio, alla Camera, dal deputato di Forza Italia Andrea Mandelli.

Ecco il testo integrale dell'emendamento, che è ora al vaglio, assieme agli altri 3.700, della commissione: 

Dopo l'articolo 80, inserire il seguente:

Art. 80-bis.
(Divieto di pubblicità giochi e scommesse)

  1. All'articolo 9, comma 1, del decreto-legge n. 87 del 2018, convertito con legge 9 agosto 2018, n. 96, aggiungere in fine le seguenti parole: «e i Casinò italiani autorizzati dal Ministero dell'interno all'esercizio del gioco d'azzardo».

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.