Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Appalto sicurezza a St. Vincent, annunciati 16 licenziamenti

  • Scritto da Anna Maria Rengo

La ditta che ha in appalto il servizio sicurezza al Saint Vincent Resort & Casino avvia la procedura per licenziare i 16 addetti.

 

Dopo Cm Service, che gestisce il servizio pulizie esterne e facchinaggio del Casinò di Saint Vincent, anche la ditta Silma Italia di Mancuso Silvestro, che ha l'appalto per quanto attiene la sicurezza, ha annunciato ai sindacati di aver avviato la procedura prevista dalla legge 223/91 per la messa in mobilità dei sedici addetti al servizio stesso.

La motivazione, scrive la ditta alle Ooss, è "il perdurare da diversi mesi del mancato pagamento da parte del Casinò di Saint Vincent di quanto dovuto in merito ai servizi appaltati", per cui, "nonostante gli sforzi profusi", si rende necessario "cessare l'appalto" e , conseguentemente, licenziare tutti gli addetti.

La nuova procedura preoccupa i sindacati: "Cm Service non ha ritirato quella annunciata e ora ne arriva una nuova, sempre relativa ad azienda che hanno vinto un appalto con il Casinò", commenta il segretario regionale della Filcams Cgil, Isabelle Buillet. "Si tratta di un effetto domino di licenziamenti collettivi con gravi ripercussioni dal punto di vista sociale ed economico, sia nei confronti dei lavoratori che di tutti i cittadini valdostani".

Fa eco Giorgio Piacentini, segretario regionale della Fisascat Cisl: "Le ditte appaltatrici si stanno cautelando con l'apertura della procedura di licenziamenti collettivi. Invieremo nei termini previsti dalla legge una richiesta di incontro alla ditta".

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.