Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

eSports, WinStar World Casino firma con CompLexity

  • Scritto da Daniele Duso

È il primo Casinò a sponsorizzare un team di eSports: in programma eventi all'interno della struttura.

CompLexity Gaming, una delle realtà più interessanti del mondo esport statunitense, annuncia l’avvio di una partnership con WinStarWorld Casino and Resort. L’accordo siglato con la casa da gioco che ha sede in Oklahoma rappresenta il primo caso in cui un'organizzazione statunitense dedita agli esport ottiene la sponsorizzazione di un casinò. L’accordo prevede che Complexity Gaming collabori in futuro con WinStar per creare eventi all’interno dei 600mila metri quadri della casa da gioco.

TUTTO MERITO DI JERRY JONES – Complexity Gaming, fondata nel 2003, è oggi uno dei franchise esports più affermati nel Nord America. Nel novembre 2017 la società esports è stata acquistata dal proprietario dei Dallas Cowboys, Jerry Jones. Probabilmente non è un caso se WinStar Casinò è la stessa casa da gioco che da settembre 2018 ha avviato una con i Cowboys, diventando anche in tal caso il primo casinò a sponsorizzare ufficialmente una squadra della Nfl. CompLexity Gaming (che ha divisioni in tutti i videogame competitivi del momento, da Madden Nfl a Fortnite, da Battle Royale a Rocket League) ha recentemente trasferito il suo quartier generale a Frisco, in Texas, nella stessa sede dei Cowboys.

LE DICHIARAZIONI – "WinStar è un riferimento importante per il gioco e per l’intrattenimento. Noi siamo entusiasti che diventino nostri partner", ha dichiarato con un comunicato stampa Jason Lake, fondatore e Ceo di Complexity Gaming, aggiungendo che "questa partnership segna un cambiamento significativo nella sfera degli esport, è un ulteriore passo avanti, per far diventare ancora più mainstream l'intrattenimento del videogioco competitivo".

OSPITALITÀ IN CAMBIO DI IMMAGINE – I pro gamer di Complexity avranno accesso all'Hotel WinStar, a due campi da golf e alla sala concerti, ma in cambio dovranno organizzare all’interno del WinStar Casinò meet-and-greets e "boot camps" assieme ai loro fan. Questo perché "la potenza e la natura competitiva degli esport si allineano con il nostro obiettivo di creare esperienze di gioco e intrattenimento uniche e realmente divertenti", ha dichiarato Jack Parkinson, direttore generale di WinStar.

QUESTIONE DI BETTING – L’accordo tra WinStar con i Cowboys, e ora con Complexity Gaming, potrebbe dare una svolta a tutto il settore, dato che le scommesse sugli esport in Oklahoma sono ancora vietate per legge. Ancora una volta il mercato dimostra di muoversi più velocemente dell’apparato legislativo. Nel frattempo, come ricorda il sito di informazione esportsobserver.com nel riportare la notizia, il settore del gioco d’azzardo non è più così estraneo al mondo degli eSports: dapprima ci fu Fnatic, che in agosto ha firmato con la piattaforma di scommesse Rivalry.gg; più o meno nello stesso periodo il team di Dota 2 di OpTic Gaming ha stretto un accordo analogo con VKGame.
 
LA GRANDE CORSA DEGLI ESPORTS - Insomma: il fenomeno degli eSports continua ad espandersi nel mondo, e a grande ritmo. Italia compresa. Anzi, forse è proprio qui dove si stanno compiendo,  in proporzione, i maggiori progressi. Al punto da convincere l'Editore Gn Media a creare il primo quotidiano online italiano interamente dedicato a questa materia: eSportsMag.it, attivo dal primo dicembre 2018.
 
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.