Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò, Novalpina compra Olympic Entertainment

  • Scritto da Gt

La compagnia di investimenti Novalpina ha presentato un'offerta per acquisire la società di casinò estone Olympic Entertainment Group.

Odyssey Europe As, controllata dalla compagnia di investimenti lussemburghese Novalpina, ha presentato un'offerta per acquisire tutte le quote della società estone di gioco Olympic Entertainment Group As (Oeg), al prezzo di 288,4 milioni di euro. I due principali azionisti di Olympic, Armin Karu e Jaan Korpusov, hanno già accettato.

I DETTAGLI - Odyssey Europe AS ha annunciato la sua intenzione di fare un'offerta volontaria per acquisire di tutte le azioni di Olympic Entertainment Group AS al prezzo di acquisto di 1,90 euro per azione, che è una maggiorazione del 3,26 percento sul prezzo medio della borsa ponderato per il volume delle azioni Oeg degli ultimi sei mesi, ha detto Olympic alla borsa lunedì. Poiché Oeg ha emesso 151,8 milioni di azioni, il valore dell'offerta è di 288,4 milioni di euro.

A seguito del completamento della transazione Odyssey intende togliere Oeg dalla borsa valori di Nasdaq Tallinn. L'offerente e gli azionisti di maggioranza di Oeg, Ou HansaAssets di Armin Karu con il 45 percento e Ou Hendaya Invest di Jaan Korpusov con 18.9, hanno stipulato un accordo di acquisto di azioni.
Gli azionisti di maggioranza accetteranno l'offerta e, subordinatamente all'adempimento delle condizioni di chiusura dell'offerta, trasferiranno le loro azioni all'offerente alla data di valuta per il prezzo di 1,90 euro per azione. La transazione frutterebbe ad Armin Karu 129,9 milioni e a Jaan Korpusov 54,6 milioni di euro.

IL COMMENTO DI KARU - "Avendo iniziato come piccola impresa in Estonia 25 anni fa, sono lieto che Oeg sia emersa come una grande azienda con un eccellente modello di business e una posizione forte in sei stati membri dell'Unione Europea", ha detto Karu in un comunicato stampa.
"Il team di Novalpina Capital ha un'esperienza straordinaria con investimenti di questo tipo che aiutano le aziende a espandere la propria attività sia in termini geografici che di digitalizzazione. La loro visione è impressionante e sono certo che saranno un proprietario di Oeg buono e costruttivo. Come maggiore azionista considero il prezzo offerto equo e raccomando agli azionisti di accettare l'offerta ", ha aggiunto.
LA SCHEDA DI OLYMPIC - Oeg gestisce casinò e centri scommesse in sei stati membri dell'Unione Europea: Estonia, Lettonia e Lituania, nonché Slovacchia, Italia e Malta. La società è stata fondata da Armin Karu e Jaan Korpusov nel 1993. Al 31 dicembre 2017, Oeg possedeva 115 casinò e 27 stabilimenti di scommesse. La società impiega una forza lavoro di circa 3.000 persone in sei paesi. Oeg gestisce anche siti di scommesse online e scommesse sportive con il marchio OlyBet.
Oeg è anche attiva nel settore alberghiero a Tallinn, in Estonia, dove è proprietaria dell'Hilton Tallinn Park gestito da Hilton Worldwide. Le entrate totali consolidate del 2017 di Oeg al lordo delle imposte sul gioco ammontano a 215,1 milioni di euro, in aumento del 4,9 percento e di 10 milioni di euro su base annua. I ricavi totali di gioco prima delle tasse di gioco rappresentano l'89,6 percento del totale e gli altri ricavi il 10,4 percento.  L'Ebitda dell'anno è stato pari a 47,3 milioni di euro.
 
E QUELLA DI ODYSSEY - Odyssey Europe AS fa parte delle partecipazioni di Novalpina, la cui capogruppo è la lussemburghese Novalpina Capital Group Sarl. La società è stata fondata nel 2017 da Stephen Peel, Stefan Kowski e Bastian Lueken.
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.