Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casino games, a gennaio spesa ancora in crescita

  • Scritto da Gt

Ecco com'è stato l'andamento della spesa nei casino games "dot it" a gennaio 2018.

Buon inizio 2018, per i casinò games in possesso di una licenza in Italia. Secondo le elaborazioni di Gioconews.it su dati degli opetatori, la spesa è stata infatti pari a 59,7 milioni di euro, in crescita del 30,5 percento in più rispetto allo stesso mese dell'anno passato.

Quanto alle quote di mercato, Lottomatica è prima con il 9,03 percento del totale, seguita breve distanza da Pokerstars, con il 9,01 percemto. In terza posizione Sisal, con l'8,33 percento, e fuori dal podio Eurobet (7.23 percento), Bwin (5,91 percento) e Snaitech (5,61 percento).

Non altrettanto bene, invece, il poker: quello a torneo registra una spesa pari a circa 8,7 milioni di euro, in flessione dello 0,9 percento, mentre il calo del cash, con 6,7 milioni di euro di spesa, è più marcato: il 10,2 percento.

Quanto alle quote di mercato, Pokerstars regna sia nel cash (40,5 percento) che nei tornei (64,4 percento). Per il cash, è seguita da Lottomatica e Sks365 (entrambe a 6,8 percento), mentre per il torneo da Sisal (5,7 percento) e Lottomatica (5,3).

 

 

Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.