Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò, stretta sulla pubblicità (anche) in Giappone

  • Scritto da Gt

Il Giappone annuncia misure restrittive nei confronti della pubblicità dei nascenti casinò.

A ogni stato il suo divieto in materia di gioco. Così verrebbe da dire anche in riferimento al Giappone sta compiendo progressi verso il debutto dell'industria dei resort integrati, recentemente legalizzati. Mentre deve ancora lanciare la procedura ufficiale di offerta per selezionare le città di destinazione e i casinò partner, sta mettendo in atto il quadro sottostante che governerà l'attività. Nella sua ultima mossa ha annunciato le politiche su come le operazioni di gioco saranno autorizzate a fare pubblicità nel paese e l'approccio è rigoroso.

Tutte le pubblicità di attività di casinò saranno consentite solo nei terminali internazionali degli aeroporti e dei porti del paese. La regola ufficiale sarà aggiunta a un'ordinanza governativa che dovrebbe essere redatta a marzo. La restrizione a vietare la pubblicità dalla pubblica visione e relegarla solo ai terminali è progettata per aiutare a prevenire la dipendenza da gioco.
La pubblicità è autorizzata in aree come immigrazione e dogane dei terminali internazionali. Altri luoghi in cui la pubblicità viene spesso trovata, come ferrovie, autobus e centri di informazione turistica, sono rigorosamente vietati alla pubblicità di gioco.

LA LEGGE SUI RESORT - Il Giappone ha approvato il suo Ir Promotion Act durante una sessione prolungata lo scorso luglio. Da allora l'IR Promotion Council ha lavorato diligentemente per creare un quadro che aiutasse a controllare l'attività e prevenire il gioco d'azzardo problematico.
La posizione è simile a quella osservata nei paesi in tutto il mondo. Sempre più la pubblicità sul gioco d'azzardo viene ristretta nel tentativo di frenare la dipendenza. L'Italia ha preso una posizione più severa della maggioranza, mettendo fine a tutta la pubblicità e alle sponsorizzazioni di gioco entro la fine di giugno. L'anno scorso il Regno Unito è diventato uno dei primi paesi a controllare lo spazio attuando una serie di nuove restrizioni.
L'industria Ir in Giappone ha già dimostrato di essere un argomento controverso, anche se le operazioni non sono nemmeno decollate. Mentre alcuni avversari del gioco d'azzardo cercano di contestare qualsiasi azione che apra l'industria, ci sono stati una serie di studi che dimostrano che proibire il gioco d'azzardo fa più danno che legalizzarlo. Il Giappone è un paese relativamente conservatore ma è sempre stato all'avanguardia nell'innovazione.
Mentre l'industria Ir inizia ad espandersi nel paese, porterà senza dubbio a un nuovo livello di gioco che renderà invidiose altre destinazioni popolari di gioco d'azzardo.
 
Share

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.