Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Pennsylvania, pioggia di multe per gioco consentito a esclusi dai casinò

  • Scritto da Mc

Due casinò della Pennsylvania sono stati multati per avere consentito di giocare a clienti che si erano esclusi.

Prima si escludono o vengono esclusi, poi cercano di aggirare il divieto che loro stessi si erano dati. In questa forbice sono i casinò che devono intervenire, precludendo l'accesso a coloro che si erano vietati il gioco, o a cui tale divieto era stato imposto. Tuttavia, non sempre questo accade e capita dunque che diversi casinò della Pennsylvania vengano multati per avere consentito a giocatori di accedere nelle loro sale. In un caso, questo quanto avvenuto all'inizio dello scorso anno al Wind Creek Bethlehem, a una giocatrice problematica che si era esclusa dai casinò, è stato permesso di entrare nella struttura, dove ha trascorso 81 delle successive 85 ore giocando principalmente a midi-baccarat, un gioco da tavolo con i croupier, prima che il casinò la segnalasse.

Nel corso di quei quattro giorni a gennaio 2021, ha scambiato 10.495 dollari in contanti con chips. Al momento di essere contattata dalla direzione del casinò, le erano rimasti soltanto 230 dollari, secondo quanto si legge nell'accordo approvato dal Pennsylvania Gaming Control Board con cui la proprietà di Wind Creek, precedentemente nota come Sands Bethlehem Casino, ha accettato di pagare una multa di 22.500 dollari per quanto accaduto.

Wind Creek è uno dei due casinò multati dal Board per aver consentito a giocatori d'azzardo autoesclusi di scommettere, nonostante le misure messe in atto per impedire a tali giocatori di entrare nei casinò o scommettere.

Anche l'Hollywood Casino presso il Penn National Race Course a Grantville, Pennsylvania, è stato multato per 10mila dollari per aver consentito a un giocatore escluso di puntare alle slot machine per circa un'ora lo scorso giugno.

 

Share