Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Las Vegas, al The Cosmopolitan arriva Mgm Resorts

  • Scritto da Mc

La compagnia Mgm Resorts rileva ufficialmente l'attività del The Cosmopolitan Las Vegas.

Dopo l'annuncio dello scorso autunno, Mgm Resorts International rileva ufficialmente le operazioni di The Cosmopolitan di Las Vegas, ponendo le basi per attirare più millennial e visitatori più giovani verso il suo marchio.

Mgm ha annunciato infatti di aver chiuso l'acquisto da 1,625 miliardi di dollari dal Blackstone Group per le operazioni Cosmo, parte di un accordo più ampio da 5,65 miliardi di dollari in cui gli investitori possiedono l'immobile e Mgm paga 200 milioni di dollari in un anno di affitto come parte di un contratto trentennale.

"Questo è un grande momento per la nostra azienda e per la Strip di Las Vegas", dichiara Bill Hornbuckle, Ceo di Mgm Resorts. “Il Cosmopolitan di Las Vegas si è già affermato come uno dei resort più importanti della Strip con un marchio iconico, esperienze ben curate e una base di clienti fedeli. Non vediamo l'ora di offrire ai loro clienti l'accesso ai servizi ampi ed esclusivi e ad altri vantaggi che solo Mgm Resorts può offrire".
Mgm rileva una proprietà con 3.000 camere d'albergo aperta nel dicembre 2010, un anno dopo l'apertura dell'adiacente CityCenter e del suo Aria Resort and Casino. È inserito tra Bellagio a nord e CityCenter a sud.

"La maggior parte dei visitatori medi pensava che Cosmo facesse parte di CityCenter e non una proprietà a sé stante", afferma il consulente di casinò Brendan Bussmann, managing partner di B Global. "Mgm Resorts ora integrerà completamente questo nel campus di Bellagio e CityCenter e nell'offerta più ampia della Strip per consentire agli ospiti un'altra offerta nel portafoglio".

 

Share