Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Casinò a stelle e strisce, incassi mai così in alto

  • Scritto da Anna Maria Rengo

Gli incassi dei casinò americani sempre più in crescita, anche nel primo trimestre dell'anno toccato un nuovo record.

Secondo il Commercial Gaming Revenue Tracker dell'American Gaming Association (Aga) nel primo trimestre del 2022 i ricavi dei giochi commerciali (quindi non i casinò gestiti dalle tribù) a livello nazionale sono stati pari a 14,31 miliardi di dollari. Questo stabilisce un nuovo record del primo trimestre e quasi eguaglia il record trimestrale di tutti i tempi, appena stabilito nel quarto trimestre del 2021 (14,35 miliardi di dollari).

Il buon inizio dell'anno è stato scandito dalla performance dei ricavi di marzo di 5,31 miliardi di dollari. Il mese è quello con il maggior incasso nella storia del settore.

"I consumatori continuano a cercare le opzioni di intrattenimento del gioco", spiega il presidente e Ceo di Aga Bill Miller. "I buoni risultati del primo trimestre si basano sull'anno record del settore nel 2021, nonostante i continui venti contrari dovuti ai vincoli della catena di approvvigionamento, alla carenza di manodopera e all'impatto dell'aumento dell'inflazione".

L'Aga ha anche pubblicato oggi il rapporto annuale sullo stato degli Stati, che descrive in dettaglio la notevole ripresa del settore nel corso del 2021.
In dettaglio, le entrate totali dei giochi commerciali per il primo trimestre del 2022 sono aumentate di quasi il 29 percento anno su anno. Quasi tutte le giurisdizioni di gioco commerciali (32 su 34) hanno superato le entrate del primo trimestre dello scorso anno e tre record trimestrali stabiliti: Arkansas (147,4 milioni), Florida (182,0 milioni) e New York (996,6 milioni).

BETTING E GIOCO ONLINE - Le scommesse sportive e l'iGaming hanno continuato a registrare un'enorme crescita, con entrambi i verticali che hanno stabilito record trimestrali di tutti i tempi, mentre i giochi terrestri hanno mostrato una crescita trimestrale in mezzo a un tradizionale rallentamento stagionale.

"Quattro anni dopo la Paspa, il successo delle scommesse sportive legali sta dimostrando ciò che abbiamo sempre saputo: i consumatori americani sono desiderosi di scommettere all'interno delle protezioni del mercato regolamentato", aggiunge Miller. "Esso rinforza anche la necessità di eliminare gli operatori illegali offshore che depredano i clienti vulnerabili".

I PUNTI PRINCIPALI DEL REPORT - Il rapporto sullo stato degli Stati recentemente pubblicato da Aga esplora il notevole rimbalzo del settore nel 2021. I punti salienti del rapporto di quest'anno, che funge da analisi economica e normativa definitiva del gioco commerciale degli Stati Uniti per stato, includono: il 2021 ha stabilito un nuovo record annuale per i giochi commerciali, raggiungendo 53,03 miliardi di dollari, con un aumento del 21,5 percento rispetto al precedente massimo del 2019; le operazioni di gioco commerciale hanno generato un record di 11,69 miliardi di dollari di entrate fiscali dirette sul gioco pagate ai governi statali e locali, in aumento del 75 percento rispetto al 2020 e del 15 percento rispetto al 2019. Ciò non include i miliardi in più pagati in entrate, vendite o altre tasse.

Ecco inoltre, sempre secondo il report, quali sono i primi dieci mercati di giochi commerciali per il 2021: (1) Las Vegas Strip, (2) Atlantic City, (3) Chicagoland, (4) Baltimora-Washington Dc, (5) Gulf Coast, (6) New York City, (7) ) Philadelphia, (8) Detroit, (9) St. Louis e (10) Boulder Strip.

“Il successo del nostro settore va oltre i profitti e nelle comunità di tutto il paese. I contributi fiscali record statali e locali finanziano servizi vitali ,dalle infrastrutture e dall'istruzione all'assistenza sanitaria e ai servizi di emergenza", sottolinea Miller.

 

Share