Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Singapore e Malesia, prove di riapertura dei confini

  • Scritto da Mc

Singapore e Malesia provano a riaprire parzialmente i loro confini a partire dal 29 novembre, un sollievo anche per i casinò.

Singapore e Malesia riapriranno un confine a livello terrestri tra i due paesi da lunedì prossimo (29 novembre) su base limitata e in quello che le autorità di Singapore hanno descritto come un "modo sicuro e calibrato".

Secondo i resoconti dei media locali, in epoca pre-pandemia l'incrocio – noto come Causeway, che attraversa le acque tra la Malesia peninsulare e l'isola di Singapore – ha visto più di 300.000 movimenti di viaggio al giorno.

Ma nell'ambito dello schema pilota verso la normalizzazione dei viaggi transfrontalieri sulla scia della pandemia di Covid-19 - noto a Singapore come programma Vaccined Travel Lane - l'attraversamento della Causeway inizialmente funzionerà a capacità limitata.

Nella prima fase i viaggiatori viaggeranno su autobus designati Vaccinated Travel Lane.
Oltre a dover essere completamente vaccinati contro il Covid-19, i viaggiatori devono essere cittadini, residenti permanenti o titolari di pass a lungo termine di qualunque dei due paesi in cui stanno entrando.

"Questo per dare la priorità a coloro che hanno lavorato in entrambi i paesi di visitare le loro famiglie", ha affermato un comunicato stampa dell'ufficio del primo ministro di Singapore.
"Singapore e la Malesia mirano a espandere progressivamente" il collegamento terrestre di Vaccined Travel Lane "per includere più viaggiatori, compresi i viaggiatori generici, tenendo conto della situazione della salute pubblica", ha aggiunto la dichiarazione di Singapore.

Gan Kim Yong, ministro del Commercio e dell'Industria di Singapore, ha affermato nel comunicato: “Cerchiamo la comprensione dei lavoratori che potrebbero non essere in grado di acquistare un biglietto dell'autobus per tornare a casa immediatamente a causa della capacità limitata nella fase iniziale del lancio"

La dichiarazione affermava che le due parti avrebbero eventualmente cercato di ripristinare un altro passaggio a livello del terreno, noto come Tuas Second Link.
Queste mosse, di pari passo con la già annunciata Vaccined Travel Lane tra l'aeroporto di Singapore Changi e l'aeroporto internazionale di Kuala Lumpur - che inizierà il 29 novembre - rafforzerebbero gli stretti legami socio-economici tra Malesia e Singapore, ha affermato quest'ultimo.

"Il lancio della Vaccined Travel Lane (Land) è un grande passo avanti verso la riconnessione delle nostre persone e delle nostre economie e migliorerà ulteriormente le nostre relazioni bilaterali", ha affermato Lee Hsien Loong, primo ministro di Singapore, nella dichiarazione.

Gli analisti degli investimenti hanno affermato che in tempi pre-pandemia i turisti generici malesi erano un importante mercato di consumo per i due resort casinò di Singapore.

Fitch Ratings Inc ha dichiarato in un rapporto martedì che le entrate dei casinò di Singapore potrebbero recuperare nel 2022 a circa il 75 percento dei livelli del 2019, rispetto al recupero di circa il 50 percento relativo ai livelli pre-pandemia visto quest'anno.

Secondo le rispettive dichiarazioni degli operatori dei due resort di Singapore, Marina Bay Sands e Resorts World Sentosa, le loro entrate complessive di gioco del 2019 per quel mercato sono state di circa 3,35 miliardi di dollari al tasso di cambio attuale.
Il settore dei casinò malesi avrebbe una ripresa nel 2022 al 65 percento dei livelli di entrate pre-crisi, probabilmente grazie alla "domanda interna resiliente", ha affermato Fitch.

Genting Malaysia Bhd, operatore del complesso di casinò monopolistico della Malesia Resorts World Genting, aveva riportato entrate da "tempo libero e ospitalità" dal resort Genting Highlands - compreso il gioco - pari a poco meno di 7,07 miliardi di ringgit malaysiano (quasi 1,68 miliardi di dollari Usa) per l'intero anno 2019.

 

Share