Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Giappone, anche Kuwana scende in campo per il resort integrato

  • Scritto da Mc

La piccola città giapponese di Kuwana si dice interessata a ospitare uno dei tre resort integrati che saranno realizzati grazie alla legalizzazione dei casinò.

Si allunga la schiera dei territori, città o prefetture, che vogliono ottenere una delle tre licenze per realizzare resort integrati che saranno rese disponibili nella prima fase di entrata in vigore delle nuove normative del Giappone che legalizzano i casinò.

A scendere in campo è infatti la piccola città di Kuwana, il cui sindaco ha chiesto al governatore della prefettura locale di considerare la fattibilità di avere un complesso di casinò o resort integrato.
Kuwana, nella prefettura di Mie, nella regione del Kansai dell'isola principale del Giappone, Honshu, ha una popolazione di circa 145.000 abitanti.

È la seconda comunità giapponese di modeste dimensioni ad essere stata identificata nell'ultimo mese come interessata all'ingresso tardivo alla corsa dei casinò resort.
Alla fine di ottobre GgrAsia ha riferito che Shotoku Corp agiva come "consulente" per Shinjo City, nella prefettura di Yamagata, nella regione di Tohoku dell'isola principale del Giappone, "con l'obiettivo di attrarre" lì un progetto di resort integrato.

Nell'ambito del programma di liberalizzazione giapponese per il business dei casinò, saranno consentiti fino a tre resort a livello nazionale. Attualmente, solo tre comunità locali sono formalmente in lizza per ospitare rispettivamente un casinò resort su larga scala. Sono: Osaka, Nagasaki e Wakayama. Anche Osaka si trova nella regione del Kansai.

LA TEMPISTICA - Il governo giapponese ha aperto il 1° ottobre il periodo di domanda per le autorità locali per presentarsi come host per un resort di casinò e ha annunciato il peso che darà al momento di valutare tali richieste. Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il 28 aprile 2022.

L'ultima manifestazione di interesse di Kuwana è stata convogliata dal suo sindaco Narutaka Ito attraverso la prefettura di Mie, poiché solo le prefetture e le città designate dall'ordinanza hanno il diritto di richiedere al governo nazionale giapponese il diritto di ospitare un resort integrato.

Katsuyuki Ichimi – un ex alto funzionario del Ministero del territorio, delle infrastrutture, dei trasporti e del turismo del Giappone, il dipartimento che coordina la politica nazionale in materia di Ir – è diventato governatore di Mie dopo le elezioni di settembre.
Il governatore afferma, come riporta il media nipponico Nihon Keizai Shimbun: “È importante prendere in considerazione le opinioni della città e dei residenti. Ci sono lati positivi e negativi nell'avere un Ir”.
Il sindaco Ichimi nel 2019 aveva chiesto al precedente governatore di Mie di considerare Kuwana come un offerente Ir, ma ottenendo una risposta negativa.

 

Share