Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Macao, dai casinò tasse per 221 milioni di dollari a settembre

  • Scritto da Mc

I casinò di Macao continuano a fare ricche le casse della città: hanno versato tasse per 221 milioni di dollari a settembre, cifra però in calo rispetto ad agosto.

Il governo di Macao ha raccolto circa 1,77 miliardi di patacas (220,5 milioni di dollari) di entrate fiscali dall'industria dei giochi a settembre di quest'anno, in calo del 45,9 percento rispetto a 3,27 miliardi di mop raccolti ad agosto, ma comunque una cifra che la dice lunga su quale sia la loro importanza economica per le casse pubbliche.

Come già reso noto, le entrate lorde da gioco dei casinò di Macao (Ggr) sono aumentate del 32,4 percento in sequenza a settembre, a 5,88 miliardi di mop, rispetto a 4,44 miliardi di mop di agosto, quando un allarme Covid-19 a Macao aveva visto un forte calo del turismo in città.

Ma le cifre relative al prelievo fiscale di Macao in un determinato periodo di calendario e il Ggr del casinò della città in un tale lasso di tempo, non sono direttamente confrontabili per una serie di motivi. Includono il fatto che in genere c'è un ritardo tra il momento in cui il Ggr viene registrato nelle operazioni dei casinò di Macao e quello in cui l'imposta viene registrata dal governo di Macao come pagata su tale gioco.

IL PROGRESSIVO ANNUO - Per i primi nove mesi di quest'anno, il governo di Macao ha raccolto circa 27,23 miliardi di mop in tasse sui giochi, con un aumento del 16,3 percento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso.
Con l'incasso delle tasse sui giochi di settembre, il governo di Macao ha raggiunto il 54,5 percento dei 50,01 miliardi di mop che aveva stimato di raggiungere per l'intero anno 2021, secondo il suo attuale piano di bilancio.

Il governo tassa il Ggr dei casinò di Macao con un'aliquota del 35 percento, ma altri prelievi sul gioco lordo dei casinò, aumentano l'aliquota fiscale al 39 percento in effetti.
Il segretario per l'economia e le finanze di Macao, Lei Wai Nong, ha dichiarato ai media locali a settembre che il governo avrebbe "sicuramente" adeguato le sue previsioni per il Ggr per l'intero anno, che sarebbe stato incluso in un piano di bilancio rivisto da presentare all'Assemblea legislativa nel prosieguo del 2021.

Il governo di Macao inizialmente prevedeva un Ggr dei casinò per il 2021 di 130 miliardi di mop. Ciò avveniva prima delle segnalazioni di Macao sui casi di infezione della variante Delta di Covid-19 locali ad agosto e ottobre, che in seguito hanno influito sulle entrate dei casinò della città.

Share