Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Illinois, due pretendenti in corsa per il casinò suburbano a Chicago

  • Scritto da Mc

I funzionari statali riducono le offerte del casinò suburbano di Chicago a due.

Un nuovo casinò nella periferia sud di Chicago è un passo più vicino. Secondo il Chicago Sun-Times, i regolatori statali hanno ridotto il numero di proposte a due, una vicino al confine tra Homewood e East Hazel Crest e un'altra a Matteson. I sostenitori dovrebbero fare una presentazione all'Illinois Gaming Board nei prossimi giorni. La selezione finale per la licenza del casinò avverrà il prossimo anno.

Il casinò fa parte di un'importante espansione del gioco d'azzardo che il governatore J.B. Pritzker ha firmato nel 2019 e aggiungerà sei casinò agli attuali dieci dello stato. Le proposte di casinò a Rockford e Williamson County hanno ricevuto l'approvazione iniziale. Ce ne sarà uno anche a Danville.

Chicago sta cercando proposte per un enorme casinò e ha posticipato la scadenza per le proposte al 29 ottobre. L'offerta Matteson è guidata dall'uomo d'affari di Hinsdale Rob Miller e dalla Choctaw Nation of Oklahoma, una tribù di nativi americani che gestisce quasi due dozzine di casinò. Stanno proponendo una sede da 300 milioni di dollari che includerebbe un casinò di 123.000 piedi quadrati e un hotel di 200 camere.

"Siamo lieti ed estremamente entusiasti", afferma il presidente del Matteson Village Sheila Chalmers-Currin. "Penso che il Gaming Board abbia visto l'impegno per la diversità e la comunità in questo progetto".

La proposta per l'area di Homewood è guidata dalla Wind Creek Hospitality, con sede in Alabama, che fa parte della Poarch Band of Creek Indians, che gestisce diversi casinò a livello nazionale. Stanno lanciando un casinò da 300 milioni di dollari e 64.000 piedi quadrati con un hotel di 21 piani. "Questo sviluppo promette di essere il migliore in e per l'intera regione del Southland - con creazione di posti di lavoro, investimenti economici e comunitari, eccellenza operativa sostenuta e un forte impegno per la diversità e l'inclusione in tutte le fasi di costruzione e funzionamento", afferma il Ceo di Wind Creeek, Jay Dorris. Separatamente, i regolatori statali stanno esaminando due finalisti per una nuova licenza di casinò nel sobborgo di Waukegan a Chicago.

 

Share