Logo

Sassonia, via libera Ue al monopolio statale sui casino games

Via libera da parte della Commissione europea alla legge che allinea la legislazione statale della Sassonia alla convenzione di Stato sui giochi d'azzardo del 2021.

Nessuna osservazione o commento. Via libera dunque della Commissione europea a Bruxelles, al termine dello stand still trimestrale, alla legge che allinea la legislazione statale della Sassonia alla convenzione di Stato sui giochi d'azzardo del 2021.

I CONTENUTI - Il progetto di legge, come si legge nella notifica inviata, incorpora le modifiche sostanziali e redazionali, derivanti dalla convenzione di Stato sui giochi d'azzardo firmata dai ministri-presidenti di tutti gli Stati federali, il 29 ottobre 2020, nella legge sulla Sassonia recante attuazione della convenzione di Stato sui giochi d'azzardo, della legge della Sassonia sui casinò e del nono regolamento tariffario della Sassonia.
La convenzione di Stato sui giochi d'azzardo del 2021 è stata notificata mediante notifica n. 2020/0304/D.

La legge sulla ratifica, recante trasposizione della convenzione di Stato sui giochi d'azzardo del 2021 nella legge statale della Sassonia, è stata approvata il 24 marzo 2021 dal parlamento statale della Sassonia (registro n. 7/4737).

Ai sensi dell'articolo 22c della convenzione di Stato sui giochi d'azzardo del 2021 (GlüStV 2021), gli Stati federali possono organizzare i giochi di casinò online sul loro territorio su base statutaria, mediante un'entità giuridica di diritto pubblico o mediante una società privata in cui siano coinvolti in modo significativo soggetti giuridici di diritto pubblico, direttamente o indirettamente (articolo 22c, paragrafo 1, comma 1, punto 1 della GlüStV del 2021) o concedere una o più licenze, ai sensi della rispettiva legislazione sui casinò (articolo 22c, paragrafo 1, comma 1, punto 2 della GlüStV del 2021). Nello Stato libero di Sassonia ci si avvale del diritto di scelta e di organizzazione dei giochi da casinò online in regime di monopolio statale, ai sensi dell'articolo 22c, paragrafo 1, comma 1, punto 1 della GlüStV del 2021 reso possibile dall'articolo 19 e succ. della legge sui casinò della Sassonia.

GLI OBIETTIVI - L'intenzione è di avvalersi dell'opzione derivante dall'articolo 22c della GlüStV del 2021 per incanalare l'organizzazione precedentemente vietata dei giochi da casinò online in una procedura di autorizzazione e pertanto di tener conto dell'obiettivo derivante dall'articolo 1, paragrafo 2, della GlüStV del 2021, ovverossia guidare il naturale desiderio di gioco della popolazione in canali ordinati e controllati mediante un'offerta limitata di giochi d'azzardo che costituiscono un'alternativa adeguata ai giochi d'azzardo illeciti e di contrastare lo sviluppo e la diffusione dei giochi vietati sul mercato nero. L'obiettivo è offrire ai giocatori un'alternativa legale e sicura ai giochi da casinò online offerti sul mercato nero.

 

© Copyright 2017 GiocoNews.it powered by GNMedia s.r.l. P.iva 01419700552, Tutti i diritti riservati