Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Arresti in Cina, Crown Resorts: 'Non abbiamo indagato'

  • Scritto da Mc

La compagnia di casinò Crown Resorts non ha indagato sui 19 arresti di suoi funzionari in Cina nel 2016ti del 2016.

L'indagine in corso sull'idoneità di Crown Resorts a mantenere la sua licenza di Melbourne continua ed emergono altri elementi abbastanza sorprendenti. Per esempio, il chief risk officer della società ha affermato che essa non ha mai condotto un'indagine sui 19 dipendenti arrestati dalle autorità cinesi nel 2016, in quanto stavano svolgendo attività di marketing e promozionali, non consentite.

Ann Siegers, chief risk officer di Crown Resorts che è entrata a far parte dell'azienda nel 2017, ha affermato: "Una revisione potrebbe essere intrapresa ora, ma siamo a quattro o cinque anni dal fatto. Quando sono entrata a far parte di Crown, molte delle persone e degli individui non erano più al loro posto e quindi era troppo tardi".
Sugli arresti ha commentato: “Una gran parte di ciò era fuori dal nostro controllo. Riguardava le azioni e gli obiettivi cinesi... che non so se potremmo controllare, c'erano fallimenti nell'escalation di alcuni avvertimenti al comitato di gestione del rischio".
Secondo la Cro, da quando è entrata a far parte dell'azienda, le procedure di valutazione del rischio sono notevolmente migliorate.

L'inchiesta prosegue la prossima settimana.

Share