Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Macao, Morgan Stanley rivede al ribasso la stima del Ggr dei casinò

  • Scritto da Mc

Rivista al ribasso da Morgan Stanley la stima di entrate dei casinò di Macao.

Il gruppo bancario Morgan Stanley ha tagliato del 19 percento la sua stima per i ricavi lordi da gioco dei casinò del mercato di Macao per il 2021.
La revisione al ribasso, spiega la banca, è dovuta al "continuo ritardo" nell'allentamento delle regole di viaggio relative al movimento tra Hong Kong e Macao e tra la Cina continentale e Macao.

"Nonostante una riduzione dei nuovi casi di Covid-19 in Asia, le condizioni per aprire i viaggi, senza molte restrizioni, sono più onerose", scrivono gli analisti Praveen Choudhary, Gareth Leung e Thomas Allen.

Secondo le loro stile, il Ggr annuale sarà di poco inferiore a 130,19 miliardi di patacas (16,3 miliardi di dollari Usa), comunque in crescita del 115,4 percento su base annua rispetto ai 60,44 miliardi di Mop raggiunti nel 2020, quando l'interruzione del turismo in entrata a causa del Covid -19 era al culmine.
Gli analisti attualmente confrontano i dati del 2021 con quelli del 2019, ovvero i livelli pre-pandemici.

Su questa base, l'ultima stima del Ggr di Macao di Morgan Stanley per il 2021 rappresenta il 45 percento del Ggr raggiunto nel 2019, rispetto alle precedenti aspettative dell'istituzione.
"Gli investitori stanno aspettando che le entrate di Macao si normalizzino, il che ha bisogno del ripristino del sistema di domanda elettronica della terraferma per i visti di uscita, del regime di visita individuale (Ivs), della ripresa dei visti di gruppo e della riapertura totale dei collagamenti tra Hong Kong e Macao". Questo potrebbe accadere nella seconda metà del 2021.

Morgan Stanley ha anche rivisto la sua stima per gli utili societari del mercato di Macao per il 2021 prima di interessi, tassazione, deprezzamento e ammortamento (Ebitda), ma ritiene che probabilmente ci sarà "un rialzo con l'aiuto del prodotto interno lordo più elevato e della domanda repressa della Cina continentale.
Per il 2021, si prevede che l'Ebitda aziendale a livello di mercato sarà di 2,89 miliardi di dollari, in calo del 37 percento rispetto alla sua stima precedente per l'anno di quasi 4,60 miliardi di dollari. Nel 2019, l'Ebitda aziendale di Macao è stato di poco inferiore a 9,25 miliardi di dollari.
"Negli ultimi cinque trimestri, stimiamo che il settore abbia perso circa 6,9 miliardi di dollari di flussi di cassa", osserva il team di Morgan Stanley.

Gli analisti hanno anche notato che dopo la pandemia, gli operatori di gioco di Macao hanno raccolto più di 8,5 miliardi di dollari di nuovo debito, a un tasso di interesse medio del 5 percento, il che significa che tale capitale fresco ha sostenuto spese per interessi annualizzate di oltre 400 milioni di dollari. Il team di Morgan Stanley aggiunge: "Alcuni operatori come Sjm Holdings Ltd stanno utilizzando il 90 percento dei proventi del nuovo debito per ripagare il vecchio debito".

 

Share