Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Australia, Blackstone vuole comprare Crown Resorts

  • Scritto da Mc

La compagnia australiana di casinò Crown Resorts riceve un'offerta di 6,2 miliardi di dollari da Blackstone.

L'operatore di casinò australiano Crown Resorts Ltd afferma di aver ricevuto domenica "una proposta non richiesta, non vincolante e indicativa" dalla società di gestione di private equity The Blackstone Group Inc, per acquisire tutte le azioni di Crown Resorts.
Secondo quando reso noto da Crown Resorts, la proposta è a "un prezzo indicativo di 11,85 dollari australiani (9,15 dollari Usa) in contanti per azione", secondo un deposito alla borsa australiana lunedì. La proposta di Blackstone valuta l'accordo a oltre 6,18 miliardi di dollari Usa), sulla base delle azioni in circolazione della società australiana.
Le azioni di Crown Resorts sono balzate a Aud 11,71 quando le negoziazioni sono riprese lunedì mattina in Australia.
Blackstone non è estraneo agli investimenti nel settore dei casinò. L'attuale portafoglio dell'azienda include una partecipazione del 9,99 percento in Crown Resorts.
Blackstone attualmente possiede la proprietà di alcuni hotel casinò a Las Vegas, tra cui l'Mgm Grand, il Mandalay Bay e il Bellagio.

Crown Resorts - fino al 2016 un partner nel mercato dei giochi di Macao insieme al marchio Melco - ha dovuto affrontare un rigoroso controllo normativo in Australia. A febbraio, la società è stata ritenuta inadatta a gestire un nuovo casinò di Sydney (nella foto) a Barangaroo, nel New South Wales. Il regolatore ha suggerito all'azienda di adottare una serie di raccomandazioni per essere considerata idonea a ottenere una licenza di gioco.

L'amministratore delegato di Crown Resorts Ken Barton e molti altri direttori si sono dimessi da allora e un nuovo team di gestione è stato nominato per gestire le operazioni.
Crown Resorts sta anche affrontando il controllo normativo negli stati australiani del Victoria, dove gestisce Crown Melbourne, e nell'Australia occidentale, dove gestisce Crown Perth, sull'idoneità dell'azienda a detenere le sue licenze di casinò in quegli stati.
L'uomo d'affari australiano James Packer è il principale azionista di Crown Resorts, con una quota di circa il 36 percento.

 

Share