Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Atlantic City, 2020 amaro per i casinò ma c'è il soccorso dell'online

  • Scritto da Mc

Anche i casinò di Atlantic City chiudono il 2020 con un brusco calo degli incassi.

La Division of Gaming Enforcement del New Jersey ha annunciato che i nove casinò di Atlantic City hanno generato entrate combinate dalle slot machine e i giochi da tavolo per 147,1 milioni di dollari a dicembre, un calo del 29,5 percento rispetto allo stesso mese dello scorso anno ma di fatto invariato rispetto a novembre 2020 146,6 milioni di dollari.
Le entrate delle slot di dicembre sono scese del 34,4 percento su base annua, a 98,4 milioni di dollari, mentre i giochi da tavolo sono scesi di un relativamente modesto 16,8 percento, a 48,7 milioni di dollari. Tutti i casinò tranne uno hanno registrato cali di anno in anno a dicembre. Fa infatti eccezione l'Hard Rock Atlantic City, che in qualche modo è riuscito a migliorare dell'1,7 percento a 26,3 milioni di dollari.

Il calo maggiore di dicembre è stato nella proprietà Harrah's di Caesars Entertainment, che è scivolata del 52,7 percento, a soli 12,1 milioni. Altri cali degni di nota sono stati quelli del ​​Golden Nugget (8,2 milioni, meno 42,9 percento), del Tropicana (13,6 milioni, meno 42,2 percento) e del Resorts Casino Hotel (7,2 milioni, meno 41,9 percento). Il leader del mercato, il Borgata, è sceso del 27,9 percento a 39,6 milioni di dollari.

GLI INCASSI 2020 - Per l'intero 2020, le slot combinate e le entrate dei tavoli hanno raggiunto poco più di 1,5 miliardi di dollari, in calo del 43,7 percento rispetto al 2019, ponendo fine a una serie di tre anni di crescita del fatturato annuale, ma ovviamente per motivi di forza maggiore. Tutti e nove i casinò hanno registrato cali a due cifre, con il Borgata che ha registrato quello maggiore, il 52,4 percento a 337,6 milioni di dollari.

IL GIOCO ONLINE E LE SCOMMESSE - In termini di entrate complessive da gioco, sia il risultato di dicembre che quello annuale hanno beneficiato enormemente dei fiorenti settori dell'iGaming e delle scommesse sportive dello stato. Contando questi flussi aggiuntivi, gli incassi di dicembre sono cresciuti dell'1,9 percento a 275,5 milioni di dollari, con quattro casinò (Borgata, Golden Nugget, Hard Rock e Ocean Casino Resort) che hanno registrato aumenti individuali su base annua.

Sport e gioco online non sono però riusciti a compensare completamente i mesi di chiusura dei casinò di Atlantic City a causa del Covid-19, e gli incassi complessivi per il 2020 sono calati del 19,5 percento, a 2,65 miliardi di dollari. Delle nove proprietà di Ac, solo il re dei casinò online Golden Nugget ha registrato una crescita positiva, aumentando del 9,8 percento a 415,5 milioni di dollari, di cui solo 95 milioni di dollari guadagnati tramite slot e tavoli terrestri.

I casinò di Ac sono stati limitati al 25 percento della loro normale capacità da quando sono stati autorizzati a riaprire al pubblico lo scorso luglio, e l'incapacità dell'America di tenere un controllo sulla sua situazione pandemica - oltre 4.300 morti solo martedì - suggerisce che non ci sarà ritorno alla normalità per molti mesi a venire.

Ma con la vaccinazione di massa finalmente in corso e una nuova amministrazione federale si spera che la situazione mostri un notevole miglioramento entro l'estate, come del resto speriamo anche in Italia.

 

Share