Il gioco con vincita è vietato ai minori di 18 anni e può causare dipendenza. Consulta probabilità di vincita su www.aams.gov.it
Log in

Macao, Ebitda casinò in crescita 'grazie' al taglio dei costi

  • Scritto da Vg

Nonostante il Covid-19 migliorano alcuni indicatori dello stato di salute dell'industria dei casinò di Macao.

Il gruppo bancario Morgan Stanley prevede che i guadagni del settore dei casinò di Macao prima di interessi, tasse, deprezzamento e ammortamento (ossia, l'Ebitda) aumenteranno del 140 percento nel quarto trimestre 2020, rispetto al primo trimestre dello stesso anno.

È probabile che l'industria di Macao riferisca nella prossima stagione degli utili "un Ebitda aziendale positivo totale di circa 240 milioni di dollari nel quarto trimestre 2020", hanno scritto gli analisti Praveen Choudhary, Gareth Leung e Thomas Allen.

"Questo è molto meglio del primo trimestre, quando l'industria ha guadagnato solo 100 milioni di dollari" in tale Ebitda, hanno osservato. Ma il "normale tasso di gestione dell'Ebitda di 2,3 miliardi di dollari al trimestre nel 2019 è ancora lontano", hanno aggiunto.

È probabile che il miglioramento sia guidato da "costi operativi inferiori e da un migliore mix di ricavi" in termini di ricavi lordi da gioco (Ggr).
"Le spese operative giornaliere del settore sono diminuite del 38 percento su base annua nel terzo trimestre 2020 e prevediamo un calo simile nel quarto trimestre 2020", ha affermato il team di Morgan Stanley.

“Questo perché… il personale è stato licenziato o è stato chiesto di prendere un congedo volontario. La maggior parte di questo taglio dei costi tornerà con l'aumentare del volume ”, hanno aggiunto gli analisti.

Il maggior contributo dal mercato di massa ha probabilmente portato a un "margine più elevato" per gli operatori di Macao, ha suggerito l'istituzione.
"Prevediamo che il gioco Vip contribuirà per il 21 percento al Ggr nel quarto trimestre 2020, rispetto al 42 percento nel primo trimestre 2020".

Morgan Stanley ha stimato che le entrate Vip sono diminuite dell'83 percento su base annua nel quarto trimestre 2020, mentre le entrate di massa sono diminuite "solo" del 62 percento su base annua.
I dati ufficiali sulla ripartizione del mercato per i tre mesi al 31 dicembre sono attesi la prossima settimana dal governo di Macao.

Il mercato di massa e il Ggr Vip combinati nel quarto trimestre 2020 sono diminuiti del 69,7 percento su base annua, a poco meno di 21,84 miliardi di Mop (2,73 miliardi di dollari), contro quasi 72,16 miliardi di Mop nello stesso trimestre dell'anno precedente, mostrano i dati dal regolatore locale, il Gaming Inspection and Coordination Bureau.

Morgan Stanley ha notato che è probabile che anche il quarto trimestre appena concluso abbia visto un "miglioramento" del denaro portato dagli affitti dei negozi nei centri commerciali dei resort, incluso l'"affitto per fatturato".

Il gruppo bancario lo ha associato al miglioramento della domanda dei consumatori per lo shopping a Macao, dal ripristino - in tutta la Cina continentale a partire dalla fine di settembre - dell'Individual Visit Scheme, il sistema di visti di uscita in base al quale i viaggiatori indipendenti dalla terraferma possono entrare nel centro del gioco d'azzardo.

 

Share